Serie A: La Roma sbanca il Bentegodi portandosi al 4° posto

0

Domenica 1 dicembre ore 20:45

Verona-Roma 1-3 Kluivert (R) 17′, Faraoni (V) 21′, Perotti (R) rig. 45′, Mkhitaryan (R) 92′

VERONA (3-4-1-2): Silvestri, Rrahmani, Gunter, Bocchetti, Faraoni, Amrabat, Pessina (Veloso 70′), Lazovic, Verre (Salcedo 65′), Di Carmine, Zaccagni (Pazzini 80′). A disposizione: Radunovic, Berardi, Empereur, Vitale, Dawidowicz, Adjapong, Danzi, Veloso, Henderson, Stepinski, Pazzini, Salcedo. Allenatore: Juric.

ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez, Santon, Mancini, Smalling, Kolarov, Diawara, Veretout, Pellegrini, Under (Mkhitaryan 67′), Kluivert (Perotti 35′), Dzeko (Fazio 86′). A disposizione: Cardinali, Fuzato, Florenzi, Spinazzola, Fazio, Jesus, Cetin, Antonucci, Mkhitaryan, Perotti, Kalinic. Allenatore: Fonseca.

Arbitro: Guida.

Ammoniti: Pellegrini (R) 29′, Gunter (V) 44′, Mancini (R) 61′, Bocchetti (V) 64′, Diawara (R) 70′, Amrabat (V) 87′, Juric (V) 88′

Note: recupero p.t. 5′, recupero s.t. 4′.

Primo tempo. Sin dalle prime battute i ritmi di gioco non solo elevatissimi con entrambe le squadre che faticano a rendersi pericolose, al 17′ Kluivert si presenta solo davanti al portiere e con una precisa rasoiata sigla l’1-0 capitolino al primo tiro in porta. Passano 4 minuti e arriva il pareggio veronese col colpo di testa di Faraoni servito alla perfezione da Zaccagni, al 25′ Di Carmine riesce a battere Pau Lopez con un tiro di prima intenzione ma l’arbitro annulla per offside. Gli scaligeri continuano ad attaccare e al 37′ Lazovic serve Faraoni che davanti a Pau Lopez non perdona ma anche questa rete viene annullata per fuorigioco, nel finale di tempo Under si procura un calcio id rigore che lo specialista Perotti trasforma chiudendo di primi 45 minuti sul 2-1 giallorosso.

Secondo tempo. Nella ripresa Pellegrini parte in contropiede e arrivato al limite lascia partire un diagonale disinnescato dall’ottimo intervento di Silvestri, al 66′ sugli sviluppi di un angolo la sfera arriva a Smalling che di testa manca di poco la porta. Al 72′ Mkhitaryan entra in area e cerca il goal ma prima Silvestri e pi Rrahmani sventano la minaccia, al’84’ l’arbitro assegna un rigore al Verona per un tocco di braccio di Smalling ma l’arbitro torna sui suoi passi per un fuorigioco iniziale. Nel finale i capitolini siglano il 3-1 con Mkhitaryan che servito da Perotti non perdona chiudendo la sfida del Bentegodi sul definitivo 3-1 giallorosso.

Classifica provvisoria: evidenziate le squadra con una gara in meno

Inter 37-Juventus 36-Lazio 30-Roma 28-Cagliari 25-Atalanta 25-Napoli 20-Verona 18-Parma 18-Torino 17-Milan 17-Bologna 16-Fiorentina 16-Sassuolo 14*-Lecce 14-Udinese 14-Sampdoria 12-Genoa 10-SPAL 9-Brescia 7*

*Una gara da recuperare il 18 dicembre alle 20:45

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.