Serie B: Iemmello trascina il Perugia ai piani alti della classifica

0

Domenica 1 dicembre ore 21:00

Perugia-Pescara 3-1 Iemmello (PER) 20′ rig. 69′, Capone (PER) 34′, Machin (PES) 45’+2′

PERUGIA (4-5-1): Vicario, Rosi, Gyomber, Sgarbi, Nzita, Nicolussi (Falzerano 70′), Carraro, Dragomir (Konate 72′), Buonaiuto, Capone (Mazzocchi 64′), Iemmello. A disposizione: Fulignati, Albertoni, Mazzocchi, Rodin, Falasco, Di Chiara, Konate, Balic, Fernandes, Melchiorri, Falzerano, Falcinelli. Allenatore: Oddo.

PESCARA (4-3-3): Kastrati, Ciofani, Bettella, Scognamiglio, Masciangelo (Crecco 71′), Busellato (Brunori 80′), Kastanos, Galano, Borrelli (Maniero 53′), Machin. A disposizione: Farelli, Zappa, Drudi, Del Grosso, Bruno, Melegoni, Crecco, Bocic, Cisco, Ingelsson, Maniero, Sandri. Allenatore: Zauri.

Arbitro: Ghersini.

Ammoniti: Busellato (PES) 19′, Iemmello (PER) 31′, Bettella (PES) 40′, Buonaiuto (PER) 61′.

Note: recupero p.t. 2′, recupero s.t. 6′.

Primo tempo. La prima occasione arriva al 5′ con Galano che dall’interno dell’area piccola riceve palla e spara clamorosamente sopra la traversa, al 20′ il match si sblocca con Iemmello che riceve da Nicolussi all’altezza del dischetto e calcia trafiggendo Kastrati. Gli umbri continuano ad attaccare e al 34′ arriva il meritato raddoppio col bellissimo destro a giro di Capone, nel finale di tempo il Delfini cerca la reazione conquistandosi un penalty che Machin trasforma con un missile sotto la traversa chiudendo i primi 45 minuti sul 2-1 perugino.

Secondo tempo. Nella ripresa Machin serve Memushaj che calcia verso l’angolino ma Vicario a terra blocca la sfera, al 63′ sugli sviluppi di un calcio di punizione Scognamiglio anticipa tutti di testa mancando lo specchio della porta. Passano 5 minuti e il direttore di gara assegna un rigore in favore dei padroni di casa con lo specialista Iemmello abile a segnare col destro la personale doppietta, nel finale di gara il Pescara prova a rendere meno amara la sconfitta col sinistro largo di pochissimo di Memushaj così al triplice fischio la sfida del Curi termina con la vittoria dei padroni di casa.

Classifica provvisoria: evidenziate le squadre con una gara in meno

Benevento 31-Cittadella 22-Pordenone 22-Perugia 22-Crotone 22-Chievo 21-Ascoli 21Pescara 20-Frosinone 20-Salernitana 19-Entella 19-Empoli 18-Pisa 17-Cremonese 17-Venezia 17-Spezia 16-Juve Stabia 14-Cosenza 13-Trapani 13-Livorno 11

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.