Sconcerti: “La Fiorentina è una brutta squadra, deve investire sul mercato”

0

Il giornalista Mario Sconcerti ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di TMW Radio, soffermandosi sul momento della Fiorentina sconfitta ieri sera contro il Lecce:Fiorentina-Lecce? Non è che sia stata una partita fortunata per la Fiorentina però è questa, è una squadra storta e non è facile che vinca una partita. Non ha centravanti, è una squadra incerta tra l’essere giovane ed essere vecchia. Sinceramente è una brutta squadra, ma una parte di quel male temo che se lo sia costruito da solo. Montella esoneratoDa un punto di vista tecnico certamente rischia, se penso anche alle nove partite dello scorso anno con due pareggi e sette sconfitte ma non so quali siano le possibilità di sostituzione. E’ un momento veramente molto difficile, anche pieno di equivoci perché la città è entusiasta del nuovo presidente. Dell’investimento sul nuovo centro sportivo però ci stiamo dimenticando che purtroppo la squadra è modesta. E’ una squadra troppo piena di giovani, otto giocatori sotto i 22 anni e quei quattro-cinque giocatori adulti che ci sono, non hanno riserve, senza contare che c’è un portiere di 20 anni e un centravanti di 19. Ribery? L’unico vero vantaggio che abbiamo è che siamo già in pieno mercato e credo che la Fiorentina non possa esimersi dall’investire. E far fare un salto di qualità ad una squadra che da sola non ci riesce”.

 

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.