Dal Centrocampo passa l’equilibrio del Napoli di Ancelotti

0
UN CENTROCAMPISTA IN PIÙ

Equilibrio e compattezza da ritrovare con una migliore applicazione della fase difensiva di squadra e modificando qualcosa tatticamente con l’inserimento di un centrocampista in più al posto di un esterno d’attacco. Una squadra cioè con tre centrocampisti fissi e un attaccante in meno che difende sempre con il 4-4-2 ma che in fase offensiva va ad affondare con il tridente e cioè con il 4-3-3. Una squadra tipo quella che si è vista nella parte finale contro il Genoa con l’inserimento di Elmas al fianco di Zielinski e Fabian Ruiz e potendo poi contare sul rientro di Allan dopo l’infortunio al ginocchio che lo ha costretto a saltare la Roma all’Olimpico, il Salisburgo e il Genoa al San Paolo.

Fonte: Il Mattino

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.