Liga: Il Real asfalta il Leganés tornando secondo in classifica

0

Mercoledì 30 ottobre ore 19:00

Real Sociedad-Levante     1-2 Bardhi (L) 24′, Mayoral (L) 40′, W. Jose (R) 48′

Valencia-Siviglia                 1-1 Ocampos (S) 45’+3′, Sobrino (V) 81′

Ore 20:00

Atlhetic Bilbao-Espanyol 3-0 Muniain (A) 4′ 17′, Victor (A) aut. 79′

Betis-Celta Vigo                   2-1 Emerson (B) 8′, Aspas (C) rig. 70′, Fekir (B) 90′

Ore 21:15

Real Madrid-Leganés        5-0 Rodrygo (R) 7′, Kroos (R) 8′, Ramos (R) rig. 24′, Benzema (R) rig. 69′, Jovic (R) 91′

 

 

Real Sociedad-Levante. La prima occasione arriva al 10′ col siluro di Melero largo di un soffio, al 24′ il match si sblocca con la precisa rasoiata di Bardhi che vale il vantaggio ospite. Nel finale di tempo arriva il raddoppio del Levante col rasoterra vincente di Borja Mayoral che chiude i primi 45 minuti sullo 0-2. Nel secondo tempo la Real Sociedad accorcia le distanze con Wiallin Jose che dall’interno dell’area piccola non perdona, al 64′ l’arbitro prima assegna un penalty al Levante per un tocco di mano in area di Zubeldia ma poi con l’ausilio del VAR torna sui suoi passi. Nel finale non arriva il pareggio degli azulblancos così si la sfida termina sul 2-1 ospite.

 

 

Valencia-Siviglia. La prima occasione del match arriva al 20′ col missile di Lee dal limite alto di un soffio, col passare dei minuti i ritmi calano e per vedere un’occasione dobbiamo aspettare i minuti di recupero quando arriva il goal ospite con Ocampos che chiude il primo tempo sull’1-0 siviglista. Nella ripresa l’intensità non accenna ad aumentare col Valencia che fatica a trovare il pertugio giusto, col passare dei minuti i padroni di casa alzano il ritmo schiacciando il Siviglia nella propria trequarti. Nel finale Sobrino da posizione defilata impatta di testa siglando il definitivo 1-1.

 

 

Atlhetic Bilbao-Espanyol. Alla prima occasione il match si sblocca con la rasoiata di Muniain a fil di palo, i padroni di casa continuano ad attaccare e al 17′ Muniain realizza la personale doppietta con un missile che si insacca sotto al sette. La reazione dell’Espanyol arriva nel finale di tempo col tentativo di Campuzano sul quale Simon si supera in tuffo chiudendo il primo tempo sul 2-0 rojiblanco. Nel secondo tempo il Bilbao amministra il doppio vantaggio e nel fnale chiude la sfida sul 3-0 sfruttando lo sfortunato autogoal di Victor Gomez che chiude la contesa sul definitivo 3-0 per il Bilbao.

 

 

Betis-Celta Vigo. Alla prima palla-goal Emerson sblocca il punteggio con un bellissimo tiro dal limite che trafigge Ruben Blanco, col passare dei minuti il Betis continua a gestire la sfera e al 30′ Iglesias cerca il raddoppio con un preciso tiro sul quale Balnco si supera in volo chiudendo il primo tempo sull’1-0 andaluso. Nei secondi 45 minuti sugli sviluppi di un corner Aidoo anticipa tutti di testa colpendo il palo a colpo sicuro, al 69′ il direttore di gara assegna un rigore in favore del Celta che lo specialista Iago Aspas trasforma per l’1-1. Nel finale di gara il Betis alza il ritmo e al 90′ in extremis Fekir lascia partire un tiro perfetto che batte Blanco chiudendo la sfida sul definitivo 2-1 in favore del Betis.

 

 

Real Madrid-Leganés. Le merengues alzano il ritmo sin dalle prime battute e al 7′ sbloccano il punteggio con Rodrygo che sfrutta l’assist di Benzema siglando l’1-1 da due passi, passano pochi secondi e arriva il raddoppio madridista con la rasoiata da fuori di Toni Kroos. Al 24′ l’arbitro assegna un rigore in favore del Real che Sergio Ramos trasforma siglando il 3-0, nel finale di tempo Benzema manca il goal impegnando Soriano così si va a riposo sul 3-0 blanco. Nella ripresa il direttore assegna un secondo penalty alle merengues ma stavolta calcia Benzema che cala il poker, i padroni di casa dominano l’incontro e nel recupero c’è gloria anche per Jovic che di testa sul cross di Carvajal chiude la contesa sul definitivo 5-0.

 

 

Classifica provvisoria: evidenziate le squadre con una gara in meno

Barcellona 22*-Real Madrid 21*-Granada 20-Atletico Madrid 20-Siviglia 20-Real Sociedad 19-Villarreal 17-Athletic Bilbao 16-Osasuna 14-Levante 14-Valencia 14-Valladolid 14-Getafe 13-Alavés 12-Betis 12-Mallorca 10Eibar 9-Celta Vigo 9-Espanyol 8-Leganés 5

*Una gara da recuperare il 18 dicembre

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.