Liga: Atletico in testa a punteggio pieno, male il Real

0

Domenica 1 settembre ore 17:00

Valencia-Mallorca         2-0 Parejo (V) rig. 43′ rig. 57′

Ore 19:00

Atletico Madrid-Eibar  3-2 Charles (E) 7′, Arbilla (E) 19′, Joao Felix (A) 27′, Vitolo (A) 52′, Partey (A) 91′

Espanyol-Granada         0-3 Puertas (G) 13′, Fernandez (G) 68′, Azeez (G) 74′

Ore 21:00

Villarreal-Real Madrid 2-2 Moreno (V) 12′, Bale (R) 45’+1′ 86′, M. Gomez (V) 74′

 

Valencia-Mallorca. Il primo brivido del match arriva all’8′ col tiro dal limite di Sastre a lato di un soffio, al 22′ il Mallorca cerca il vantaggio con un missile di Lago Junior che termina contro il palo. Nel finale di tempo l’arbitro assegna un penalty al Valencia che Daniel Parejo trasforma per l’1-0 valenciano che chiude il primo tempo. Il direttore di gara assegna un altro rigore al Valencia che lo specialista Parejo realizza per il 2-0 e la doppietta personale, col passare dei minuti gli ospiti non riescono a reagire così al triplice fischio la contesa si chiude con la vittoria dei padroni di casa.

 

Atletico Madrid-Eibar. La gara si sblocca già al 7′ col colpo di testa di Charles a fil di palo, l’Eibar è scatenato e al 19′ Arbilla sigla il 2-0 ospite con un tiro dal limite che si insacca nonostante il tocco di Oblak. I colchoneros accorcia le distanze al 27′ con Joao Felix che da due passi sfrutta l’assist di Diego Costa, nel finale di tempo non arriva il pareggio madrileno così al duplice fischio si va a riposo sul 2-1 ospite. Nella ripresa Lodi serve Vitolo in area e il calciatore di casa lascia partire un siluro sotto al sette per il 2-2, al 58′ Diego Costa sigla il 3-1 colchonero ma l’arbitro annulla con l’ausilio del VAR. L’Atletico prova in tutti i modi a capovolgere le sorti dell’incontro e nel finale Thomas Partey si fionda su un pallone vagante in area e con un preciso tiro realizza il definitivo 3-2 che fa gioire Simeone.

 

Espanyol-Granada. La prima occasione arriva al 7′ col colpo di testa di Vargas angolatissimo sul quale Rui Silva si dimostra provvidenziale, al 13′ la gara si sblocca col tocco sotto misura di Puertas dopo un batti e ribatti in area. Al 30′ Lei Wu si libera al tiro e calcia ma un difensore avversario si oppone col corpo in extremis, nel finale di tempo Victor Sanchez lascia partire un siluro che centra il palo così si va a riposo col vantaggio ospite. Nella ripresa il Granada non rischia nulla in difesa e attacca alla ricerca del goal, al 74′ Azeez firma il tris con un tiro dall’interno dell’area sul cross di Machis. Nel finale non arriva la reazione dell’Espanyol così il Granada conquista il 3 punti.

 

Villarreal-Real Madrid. I padroni di casa provano ad alzare il ritmo sin dalle prime battute e al 12′ Gerard Moreno lascia partire una rasoiata a fil di palo per l’1-0, il Real fatica a reagire così il Sotomarino Giallo prova a gestire il vantaggio. Al 30′ Toni Kroos cerca il tiro a giro da fuori ma il calciatore tedesco manca lo specchio di poco, nel finale di tempo le merengues riescono a pareggiare i conti nel finale di tempo col tocco sotto misura di Bale sul perfetto cross di Carvajal che chiude i primi 45 minuti sull’1-1. Nella ripresa Toni Kroos ci riprova da fuori con un siluro che costringe Fernandez alla super parata, i blancos provano a portarsi in vantaggio ma al 74′ Moi Gomez trafigge Courtois con un tiro angolatissimo che vale il 2-1 amarillo. Nel finale di gara la Casa Blanca riesce a pareggiare nuovamente i conti con Gareth Bale che incrocia col mancino chiudendo la sfida sul definitivo 2-2.

 

Classifica

Atletico Madrid 9-Siviglia 7-Athletic Bilbao 7-Levante 6-Osasuna 5-Alavés 5-Barcellona 4-Real Madrid 4-Celta Vigo 4-Valladolid 4-Real Sociedad 4-Valencia 4-Granada 4-Mallorca 3-Betis 3-Getafe 2-Villarreal 1-Eibar 1-Espanyol 1-Leganés 0

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.