ESCLUSIVA – R. Napolitano (ag. Fifa): “Elmas al Napoli? Operazione in stile Giuntoli”

All'interno l'intervista all'agente Fifa

0

Il Napoli continua la preparazione a Dimaro-Folgarida agli ordini di mister Carlo Ancelotti e il suo staff, nel frattempo il club azzurro si muove sul mercato per cercare di chiudere alcune operazioni in entrata e poi sfoltire la rosa. Di questo ma anche di Insigne e di Elmas ilnapolionline.com ne ha parlato con l’agente Fifa Riccardo Napolitano.

A Napoli si aspettano sviluppi sulla trattativa James Rodriguez per il Napoli. Tu cosa ne pensi a riguardo? “Il club di De Laurentiis ha da molto tempo l’accordo con il colombiano, ora deve solo trovare l’intesa con il Real Madrid, ma la sensazione è che alla fine ci sarà l’intesa dalle parti. Sento dire che si deve aspettare il giocatore dalle vacanze, ma non c’è bisogno visto che James Rodriguez ha detto sì al Napoli e il suo Jorge Mendes c’è massima sintonia. Le parole di AdL? E’ classico per sparigliare le carte, però lui vuole il giocatore e poi accontentare Ancelotti”.

Invece Elif Elmas del Fenerbache classe ’99 è il classico acquisto alla Giuntoli. Cosa ne dici? “Sicuramente il giocatore macedone è la classica operazione di Cristiano (Giuntoli), lo ha seguito per molti mesi e lo ha colpito per la sua duttilità. Ovviamente anche il mister lo considera importante per i suoi schemi e darebbe il giusto ricambio a centrocampo. Penso che entro l’inizio della prossima settimana si potrà chiudere l’affare con il Fenerbache”.

Si parla poco di rinnovi in casa Napoli, meno rispetto ai mesi scorsi. Pensi che si possa parlare nel corso dei ritiri, o si concentrerà le forze per il mercato in entrata e in uscita?Il Napoli tiene tutto in stend-by per i rinnovi, sappiamo che ci sono diverse vicende che andranno chiuse, ma come hai detto tu c’è in primis il mercato dove si cercherà di accontentare il mister in entrata e poi sfoltire la rosa. E’ chiaro che ci sono diverse trattative di rinnovo ben avviata e al momento opportuno si daranno gli annunci”.

In questi giorni Carlo Ancelotti ha detto la sua anche su Lorenzo Insigne, tra il bastone e la carota come si dice in questi casi. Tu pensi che a fine mercato il capitano lascerà la maglia azzurra? “Il Napoli sa bene che se arrivasse un’offerta adeguata al valore del giocatore verrebbe ceduto. L’impressione è che il suo agente Mino Raiola si stia muovendo per sondare il terreno per eventuali richieste. Io mi auguro che lui resti con il club azzurro, visto che lo considero davvero forte, però è chiaro che se anche lui dovesse mostrare insoddisfazione, si cercherà di guardare intorno per trovargli una squadra e accontentare anche la società di De Laurentiis”.

Intervista a cura di Alessandro Sacco

RIPRODUZIONE RISERVATA

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.