MONDIALE FEMMINILE – Francia-Norvegia 2-1, successo di misura per le transalpine

Decide per la Francia il rigore di Le Sommer

0

All’Allianz Riviera di Nizza seconda sfida della Francia femminile padrona di casa al mondiale contro la Norvegia e rispetto alla prima sfida, è tutt’altra musica. Le scandinave si mettono in evidenza con Herlovsen e Reiten su tutte, mentre le padroni di casa scatenata sula destra Diani. I cross della possente esterna d’attacco mettono in ambasce la difesa ospite e il portiere Hjelmseth. Ad inizio ripresa la Francia passa, cross di Majri e sotto porta segna Gauvin. La Norvegia però non si arrende e pareggia su incredibile autorete di Renard che è sconsolata. La partita però non cambia fino al momento del fallo di Engen su Torent visto dal VAR e dal dischetto non sbaglia Le Sommer. Questo girone interessa l’Italia di Bertolini che se dovesse passare poi dovrebbe confrontarsi o con la terza o la prima del girone A.

Francia – Bouhaddi – Torrent, Mbock Bathy, Renard, Majri – Diani, Henry, Bussaglia, Le Sommer – Gauvin, Thiney.

Norvegia – Hjelmseth – Wold, Mjelde, Thorisdottir, Minde – Saevik, Risa, Engen, Reiten – Hansen, Herlovsen.

La Redazione

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.