ESCLUSIVA – I. Toniolo (port. Cittadella Ladies): “Napoli e Bari? Squadre toste ma sapremo come affrontarle”

All'interno l'intervista al portiere del Cittadella Ladies

0

Il campionato di serie B è quasi agli sgoccioli, c’è da stabilire chi scenderà in C ai prossimi spareggi play-out, ma si può dire che è stata una stagione davvero intensa e che sul piano tecnico ha regalato spunti interessanti. In testa le compagini hanno espresso un bel gioco, ma non sono mancate le sorprese come il Mozzecane e il Cittadella Ladies. Di questo ma anche del prossimo mondiale dove ci sarà l’Italia di Bertolini ne abbiamo parlato in un’intervista al portiere della compagine di Padova Ilaria Toniolo.

E’ terminato il campionato di serie B e vorrei sapere un giudizio sulla tua stagione e della squadra? “Era per noi una stagione particolare, primo anno con il Cittadella calcio, però al tempo stesso affascinante dal nuovo progetto e tirando le somme sono soddisfatta. Abbiamo giocato partite di ottimo livello, con un buon sesto posto in campionato, perciò la squadra è andata molto bene. Per quanto mi riguarda sono contenta della stagione disputata, ma al tempo stesso pronta per migliorarmi sempre più”.

Se si analizza il campionato di serie B appena terminato ci sono stati enormi miglioramenti sul piano tecnico. Cosa ne pensi a riguardo? “Devo dirti la verità, il calcio femminile è cresciuto in questi anni. Ottima la scelta di fare i campionati a 12 squadre tra serie A e B, c’è molta più competitività e questo in noi ha stimolato in noi calciatrici, la voglia di dare sempre il massimo. Bisogna proseguire su questa strada e cercare di dare sempre più visibilità a livello mediatico e anche Federale”.

L’anno prossimo in serie B ci saranno compagini come Bari e Napoli. Cosa ti aspetti da queste due compagini nel campionato cadetto? “Devo dire che il Bari e il Napoli Carpisa sono squadre toste, non mollano mai e quest’anno lo hanno dimostrato nelle rispettive categorie. Per noi saranno trasferte lontane, questo a livello psico-fisico potrebbe incidere sul terreno di gioco, ma ci prepareremo anche a questo e non farci cogliere impreparate per affrontarle nel migliore dei modi”.

La promozione in serie A di Inter ed Empoli Ladies è stata davvero meritata. Le vedi compagini che possono dire la loro anche nella massima serie? “Le nerazzurre e la compagine toscana hanno ampiamente meritato la promozione in serie A e le vedo ben strutturate in campo ma anche fuori dal terreno di gioco. Per la massima serie è chiaro che si dovranno attrezzare al meglio per poterla conservare, ma possono dire la loro tranquillamente”.

In vista del mondiale dell’Italia del c.t. Bertolini che inizierà il 7 Giugno in Francia, cosa ti aspetti dalla compagine azzurra? “Seguo molto spesso la nazionale azzurra e devo dirti che come organico mi piace davvero tanto. Il c.t. Bertolini ha allestito un gruppo molto forte e può competere al meglio al prossimo mondiale, c’è un forte legame tra le ragazze e questo aspetto potrà fare la differenza sin dalla prima partita”.

Intervista a cura di Alessandro Sacco

RIPRODUZIONE RISERVATA ®

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.