Ore 21,00 – Champions: Juve/Ajax, così probabilmente in campo

0

Champions – Si riparte dall’1-1 dell’Arena, risultato buono ma non gestibile, e converrà dimenticare la rimonta sull’Atletico Madrid, perché questa partita rischia di essere totalmente differente, come è opposto il modo di difendere degli olandesi rispetto agli spagnoli. Simeone si era chiuso davanti al bunker, Ten Hag ti toglie la possibilità di palleggiare e ragionare, verrà avanti a cercare il gol, anche più di uno. Per vincere i bianconeri dovranno difendere con la stessa umiltà esibita ad Amsterdam e attaccare meglio rispetto a sei giorni fa. Allegri lo sa benissimo e di solito nel ritorno non sbaglia, trova le contromisure ideali sfruttando l’esperienza maturata nei primi 90 minuti.  

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.