Dopo le polemiche di Mihajlovic anche Cairo passa all’attacco

Il tecnico del Bologna se la prende con Allegri, mentre il patron granata col "sistema"

0

Nel finale di campionato arrivano i primi verdetti, Chievo in Serie B, e le solite polemiche di fine stagione. Tengono ancora banco le parole del tecnico del Bologna Sinisa Mihajlovic e del Presidente del Torino Urbano Cairo nei confronti di Juventus e Milan. I rossoblu pareggiano senza reti in casa della Fiorentina, che riabbraccia Montella in panchina, e queste sono le dichiarazioni del tecnico serbo: “Allegri e la Juventus non hanno avuto un comportamento giusto, con tutti i giocatori che hanno a disposizione. Non c’era bisogno di mettere in campo ragazzi di Serie C”.

Non è da meno il numero uno del Torino Cairo che , dopo il pareggio 1-1 contro il Cagliari, si sfoga così: “L’arbitraggio è stato squilibrato, non si caccia fuori un calciatore per un’imprecazione altrimenti dovrebbero esserci dieci espulsioni in ogni gara. Abbiamo subito un’ingiustizia, non dovrei pensare che vogliono favorire il Milan in classifica ma vedendo la nostra partita, mi viene da pensare un’altra cosa”.

A cura di Emilio Quintieri

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.