Il Giorn. di Napoli – A. Sacco: “Pari indolore per il Napoli Under 17 contro il Crotone”

Non basta agli azzurrini lo splendido gol di Costanzo

0

NAPOLI-CROTONE 1-1

NAPOLI – Maione; Potenza, Costanzo, D’Onofrio, Romano, Ceparano, Virgilio, Cavallo (68’ Mancino A.), D’Agostino, Cioffi, Altomare A disp. Mancino V., Parisi, Carannante, Carbone, Cretella, D’Amato, Marrazzo, Mancino A., Montaperto All. Carnevale

CROTONE – D’Alterio; Nicotera, Amerise, Yakubiv, Miruku (76’ Manica), Mangiaviti, Casacchia (62’ Strancia), Lucanto, Trotta (62’ Tricoli), Maesano (87’ Markovic), Ranieri (76’ Calvanico) A disp. Sorrentino, Manica, Calvanico, Vrenna, Casacchia, Tricoli, Strancia, Markovic, Marcello All. Corrado

Marcatori: 56’ Costanzo (N); 80’ Maesano (Cr.)

Note: Ammonito: Nicotera, Casacchia (Cr.); Recupero: 0’ p.t.; 5’ s.t.

NAPOLI – I partenopei allenati da mister Massimo Carnevale, già certi delle final-eight scudetto della categoria Under 17, ha affrontato al “Complesso Kennedy” il Crotone per chiudere al meglio il girone tra le mura amiche. Nella prima frazione sono gli azzurrini a fare la partita, ma trovano sulla loro strada un’attenta difesa calabrese che concede poco in zona gol. Nel secondo tempo gli ospiti commettono in pochi minuti due falli e vengono ammoniti e il Napoli dopo pochi minuti passa ed è una prodezza del terzino Costanzo che batte imparabilmente D’Alterio. La partita sembra filare liscia per i partenopei, ma il Crotone pareggia approfittando di una fase difensiva non perfetta e Maesano non può sbagliare. Nel finale Napoli anche sfortunato, visto che sfiora più volte il gol del successo, ma trovano il portiere calabrese attento ad evitare il peggio. Un pari che non cambia nulla vista la matematica certezza di giocare le fasi finali. Giovedì 25 Aprile ci sarà la trasferta sul campo della Salernitana per chiudere al meglio un girone condotto al secondo posto.

Alessandro Sacco

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.