Carlo Ancelotti: “L’Arsenal? Dovremo giocare molto in verticale”

Il tecnico del Napoli parla anche del momento di Milik

0

Il Napoli vince per 1-3 sul campo del “Bentegodi” contro i clivensi di Di Carlo e si prepara alla sfida di giovedì sera contro l’Arsenal per il return-match di Europa League. A fine gara mister Carlo Ancelotti analizza la sfida contro i veronesi e si proietta alla gara di giovedì contro i londinesi. “Contro il Chievo Verona ho schierato una formazione molto “aggressiva”, non era semplice trovare un undici adatto a questa sfida, ma ho avuto delle risposte confortanti in vista della sfida di giovedì sera. L’Arsenal? In trasferta sono meno aggressivi, dovremo giocare molto in verticale, senza avere fretta e il secondo tempo di Londra può essere d’esempio. L’importante sarà non avere fretta, senza gettarsi allo sbaraglio e colpire al momento giusto. Su Milik dico che nella prima parte l’ho voluto preservare perchè era reduce da due anni di stop forzato. Contro i “gunners” ho preferito Insigne e Mertens per colpirli di rimessa, perciò il polacco l’ho lasciato all’inizio in panchina”.

La Redazione

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.