Serie A: A San Siro Lasagna risponde a Piatek

L'Udinese conquista un punto pesante nella Scala del Calcio

0

Martedì 2 aprile ore 19:00

Milan-Udinese 1-1 Piatek (M) 44′, Lasagna (U) 65′

 

 

MILAN (4-3-1-2): G. Donnarumma (Reina 11′), Abate (Calabria 67′), Musacchio, Romagnoli, Laxalt, Bakayoko, Biglia, Calhanoglu, Paquetà (Castillejo 41′), Cutrone, Piatek. A disposizione: Reina, A. Donnarumma, Calabria, Zapata, Caldara, Rodriguez, Strinic, Bertolacci, Jose Mauri, Castillejo, Borini, Suso. Allenatore: Gennaro Gattuso.

 

 

UDINESE (3-5-2): Musso, De Maio, Opoku, Samir (Wilmot 46′), Ter Avest (Okaka 55′), Fofana, Behrami (Mandragora 76′), De Paul, Zeegelar, Pussetto, Lasagna. A disposizione: Nicolas, Perisan, Wilmot, Inglesson, Mandreagora, Badu, Micin, Teodorczyk, Okaka. Allenatore: Igor Tudor.

Arbitro: Luca Banti.

Ammoniti: Nessuno. 

Note: recupero p.t. 4′, recupero s.t. 5′.

Primo tempo. I rossoneri di Gattuso dopo la doppia sconfitta contro Inter e Sampdoria cercano la reazione per portarsi momentaneamente al terzo posto, i friulani invece in lotta per la salvezza cercano il colpaccio nella Scala del Calcio. Il Milan prova a gestire la sfera sin dai primi minuti mentre l’Udinese riparte in velocità, all’11’ Gattuso è costretto al cambio per un problema a Donnarumma con Reina pronto a entrare. La prima occasione che arriva al 22′ col sinistro da fuori area largo di un soffio di Paquetà, passano 3 minuti e Paquetà serve Cutrone che col mancino incrocia impegnando Musso. Al 41′ Gattuso deve fare a meno anche di Paquetà che lascia il posto a Samu Castillejo, passano 3 minuti e i rossoneri dopo molta sfortuna sbloccano il match con Piatek che sfrutta una respinta corta di Musso chiudendo il primo tempo sull’1-0 per il Diavolo.

Secondo tempo. Nella ripresa i ritmi restano bassi col Milan che cerca il raddoppio mentre i friulani restano compatti affidandosi alle ripartenze, al 65′ l’Udinese firma il pareggio con un contropiede fulmineo di Fofana che serve Kevin Lasagna implacabile solo davanti a Reina. Gli ospiti galvanizzati dal pareggio cercano il vantaggio al 70′ col colpo di testa di De Maio largo di un soffio sul cross di De Paul, al 73′ ancora Lasagna pericoloso con un sinistro a lato di pochissimo. Il Milan dopo il pericolo scampato cerca l’assedio all’86’ ma Castillejo si lascia fermare da Musso così a San Siro la sfida termina 1-1.

Classifica provvisoria: evidenziate le squadre con una gara in più

Juventus 78-Napoli 63-Inter 53-Milan 52-Lazio 48*-Atalanta 48-Roma 47-Sampdoria 45-Torino 45-Fiorentina 38-Genoa 33-Cagliari 33-Parma 33-Sassuolo 32-SPAL 29-Udinese 29*-Bologna 27-Empoli 25-Frosinone 17-Chievo(-3) 11

 

*Una gara da recuperare

 

A cura di Emilio Quintieri

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.