Ancelotti ha dubbi sulla tenuta di Chiriches. A Reggio si studia per Salisburgo

0

C’è un ragionamento che sta sostenendo una tesi: Chiriches è stato fermo per sei mesi, ha potuto giocare soltanto con lo Zurigo, e dunque due gare in quattro giorni diventerebbe un rischio da evitare. E allora, magari al «Mapei», al fianco di Koulibaly, può finirci Luperto, in maniera da entrare fisicamente e mentalmente nei movimenti, calandosi in quel ruolo che poi dovrà essere suo in Europa, quando sarà praticamente impossibile inventarsi altro, che non la normalità. Luperto ne ha giocate sette, e quasi tutte da esterno sinistro, e da titolare ne ha fatte due, una con il Torino, più di un girone fa, e un’altra con il Frosinone: a Parma, due settimane fa, nello 0-4 c’entrò anche lui, ma dalla panchina, centrale al fianco di Koulibaly. E va a finire che Reggio Emilia possa diventare laboratorio per Salisburgo. Fonte: CdS

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.