ESCLUSIVA – A. Massa (att. Napoli femm.): “Mister Marino per noi è fondamentale dal punto di vista tecnico e tattico”

All'interno le parole dell'attaccante del Napoli femminile

0

Prosegue l’ottimo momento in campionato del Napoli femminile, le azzurre allenate da mister Geppino Marino, hanno vinto per 7-0 in casa contro l’Apulia Trani e tiene a distanza le dirette inseguitrici. Di questo, ma anche del momento della squadra in vista anche della trasferta di Potenza, ilnapolionline.com ha intervistato la punta del Napoli femminile Carpisa Yamamay Azzurra Massa.

Mister Geppino Marino, dal punto di vista tattico, quant’è importante per te e per le tue compagne per lo sviluppo della manovra? “Il mister per noi è importante non solo dal punto di vista tecnico ma anche tattico. Noi non ci facciamo mai cogliere impreparate e seguiamo alla lettera le sue indicazioni che poi applichiamo in campionato. Il nostro allenatore è anche prodigo di consigli e perciò ci sta dando una mano per la nostra crescita”.

Avere in rosa calciatrici come le estoni e Milena De Paula, è importante per voi ragazze giovani in attacco? “La rosa di attaccanti quest’anno è molto competitiva e ognuna di noi sta dando il massimo per farsi trovare pronta per qualsiasi occasione. Sulle estoni e Milena ci stanno dando una mentalità vincente, visto che hanno più esperienza, noi ovviamente che siamo giovani cerchiamo di apprendere quanto più possibile”.

Dal successo contro il Grifone Gialloverde alla vittoria contro l’Apulia Trani, una serie vincente. Te lo aspettavi? “Devo essere sincera squadre come il  Grifone Gialloverde, il Ludos Palermo e il Salento Woman sono forti e quindi dovremo stare attenti a loro tre. Ovviamente il nostro obiettivo è vincere il campionato per arrivare ai play-off al massimo della forma. In quelle sfide troveremo avversarie da tenere in grande considerazione, però pensiamo ad una gara alla volta e poi quando sarà il momento daremo il massimo ai play-off”.

Delle inseguitrici quale squadra maggiormente tenete in grande considerazione? “Come si dice in questi casi, rispetto di tutti, ma paura di nessuno, perché giochiamo sempre per vincere. E’ ovvio che nel calcio se scendi in campo non concentrate al massimo, c’è il rischio di prendere sotto gamba gli avversari, ma se giochiamo il nostro calcio, in linea di massima i tre punti non dovrebbero mai sfuggirci”.

Domenica sfiderete in trasferta il Potenza e all’andata vinceste 22-0. Sulla carta un’altra gara agevole, ma quali possono essere le insidie maggiori? “Come hai detto tu, il punteggio dell’andata ci potrebbe far credere ad una partita semplice, vista anche la loro classifica, ma le insidie sono sempre dietro l’angolo. Il Potenza giocherà tra le mura amiche, perciò ci terrà a far bella figura davanti ai suoi tifosi. Noi ci stiamo preparando nel migliore dei modi, dovremo essere concentrate sin dal primo minuto, così facendo arriveranno i tre punti”.

Intervista a cura di Alessandro Sacco

RIPRODUZIONE RISERVATA ®

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.