ESCLUSIVA – Tommaso Mandato: “Per ricordare il grande Troisi, stiamo organizzando un triangolare di calcio a 5 e visite mediche gratuite”

0

Il calcio è uno sport che appassiona non solo gli appassionati, ma è anche uno strumento per aggregare le persone nel sociale. Il Campus 3S sta organizzando un torneo di calcio a 5 per ricordare il grande attore di San Giorgio a Cremano Massimo Troisi, con diverse attività collaterali. Di questo ma anche il momento del Napoli di Ancelotti ilnapolionline.com ha intervistato uno dei responsabili del Campus Tommaso Mandato.

Domani ci sarà la conferenza stampa, dove il tema sarà anche il ricordo per Massimo Troisi, dove ci sarai anche tu con il Campus 3S? Mi potresti dire di che cosa si tratta di preciso? “Il “Premio Massimo Troisi” è arrivato alla diciottesima edizione ed è un grandissimo tributo all’immenso attore di San Giorgio a Cremano. Ci saranno tanti concorsi che riguarderanno la comicità e la poesia. Questa edizione tra le varie attività collaterali ci saremo anche noi del Campus 3S e in omaggio a Massimo Troisi offriremo una giornata dedicata alla prevenzione e allo sport. Tema principale che è attinente al grande Massimo è il cuore e verrà diviso in due modalità. Visite mediche e cardiologiche gratuite per la collettività e la disputa del “Torneo del Cuore”. Ci sarà un triangolare di calcio a 5 con la partecipazione dell’Italianiattori (guidata da Enzo Decaro), la Nazionale medici calcio ed una rappresentativa di Amministratori e vecchie glorie Sangiorgesi. Ovviamente sono contento di essere presente a questo evento visto che sono legato al grande Massimo a tanti bei ricordi e ad un’amicizia che rimarranno per essere indelebili”.

Un bilancio di com’è andato il Campus 3S nella 4 giorni di Via Caracciolo. “Il bilancio del Campus 3S 2018 è stato molto positivo, abbiamo organizzato 24 tappe in diverse piazze nuove: Palermo, Loreto, Padova, Aosta e infine a Napoli. Si può dire che è stata davvero un’edizione fantastica e la partecipazione collettiva è stata entusiasmante”.

Il Napoli di Ancelotti si sta confermando l’unica anti-Juventus. Ti aspettavi che il mister riuscisse a fare tutto ciò in pochi mesi? “Anche quest’anno il Napoli, targato Ancelotti, si sta confermando l’unica vera anti-Juventus del campionato. I bianconeri al momento sembrano davvero una compagine difficile da poter contrastare, visto il distacco che ha nei confronti delle dirette concorrenti. Se analizziamo la squadra azzurra sul piano del gioco, forse non è spettacolare come nelle stagioni precedenti, ma è più concreta. Si può dire anche che è una compagine sorniona e sa perfettamente quello che vuole, quindi fino ad ora un ottimo percorso in Italia e in Europa”

Martedì alle ore 20,59 come vivrà Tommaso Mandato la sfida di Champions League contro il Liverpool? “Martedì sera si preannuncia una sfida davvero avvincente e la vivrò con la giusta tensione, come tutti i tifosi del Napoli. Nessuno pensava che il Napoli arrivava ad una giornata dalla fine in testa alla classifica in un girone con Liverpool e Psg, ma i partenopei si stanno dimostrando una grande squadra. Sull’esito della sfida di “Anfield”, dico che hanno tutte le carte in regola per completare il “miracolo” sportivo, il primo della stagione”

Nella prossima sessione di mercato estiva, dovessi fare degli acquisti per il Napoli in quali reparti interverresti? “A Gennaio non penso che il Napoli si muoverà sul mercato, visto anche il poco tempo per fare le operazioni in entrata e in uscita. In generale a questa squadra manca una prima punta che possa fare la differenza, anche se quelli in rosa si stanno ben comportando. Poi ci vorrebbe un terzino di fascia destra e infine mi auguro che possa tornare a sinistra Ghoulam, quello sarebbe un grande colpo per Ancelotti. Oltre che mi auguro che si possa vedere Meret tra i pali e Younes per il reparto offensivo”.

Intervista a cura di Alessandro Sacco

RIPRODUZIONE RISERVATA ®

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.