ESCLUSIVA – S. Galluccio (att. Vapa Virtus Part.): “Voglia e grinta per giocare al meglio il derby contro il Napoli”

All'interno l'intervista all'attaccante della Vapa Virtus Partenope

0

Nel calcio i derby sono partite molto sentite e che spesso sfuggono ad ogni pronostico. Domenica a Barra si giocherà la sfida tra il Vapa Virtus Partenope e il Napoli femminile alle ore 14,30 e si preannuncia una gara davvero molto interessante e che dirà molto sul valore delle due compagini. Ilnapolionline.com ha intervistato l’attaccante Stephanie Galluccio sul momento della squadra e sulla sfida di domenica contro le azzurre di Geppino Marino.

Factory della Comunicazione

In questo inizio di stagione avete battuto in casa il Chieti, una delle favorite per la promozione in serie B. Quali sono gli obiettivi della vostra squadra in campionato? “La stagione è appena iniziata ma contiamo di migliorare la classifica della passata stagione. L’anno scorso avevamo quasi l’intera rosa all’esordio in questa categoria, oggi invece possono contare quasi tutte almeno un anno di esperienza in questa categoria e ciò sarà fondamentale. Aver battuto il Chieti è un segnale che abbiamo una squadra competitiva, dobbiamo proseguire su questa strada”.

Da quest’estate sei alla Vapa Virtus Partenope, squadra che ha una rosa molto interessante. Cosa ti ha convinto ad accettare questo nuovo progetto? ” Mi hanno convinto le persone che ne fanno parte innanzitutto. Si sono dimostrati da sempre disponibili ed estremamente vogliosi di far crescere questo movimento. Come hai detto tu è un progetto interessante, la squadra ha ampi margini di crescita ed io ho accettato di farne parte. Sono convinta che ci toglieremo tnte soddisfazione, l’importante sarà avere l’atteggiamento giusto a fine anno tireremo le somme”.

Tra le compagini che fanno parte del ampionato di serie C Regionale c’è anche il Napoli di mister Geppino Marino. Voi l’avete affrontata di recedente, che impressione ti fece in quella circostanza? “Quest’anno il Napoli ha puntato ad acquistare ragazze straniere d’esperienza mettendo da parte a mio parere il progetto esclusivamente campano proposto l’anno scorso. Il campionato per il resto è equilibrato in quanto abbiamo già giocato contro grifone e Chieti totalizzando 3 punti ma meritando forse qualcosa in più. In quella circostanza la squadra azzurra si dimostrò molto solida e forte in attacco, domenica ci auguriamo di limitarle in avanti e colpire la loro difesa”.

A livello personale quanti gol ti auguri di fare con la nuova maglia? “Vivo per fare gol quindi voglio segnare almeno un gol in più dell’anno scorso , quando ne realizzai 14. E’ chiaro che se i gol che realizzo portano anche punti e ad una buona classifica, sarei doppiamente soddisfatta, quindi penso a fare bene per questa maglia e poi vedremo dove siammo arrivate in campionato”.

Domenica alle ore 14,30 si giocherà il derby contro il Napoli femminile Carpisa Yamamay. Tu purtroppo non sarai presente per squalifica, come pensi che la tua squadra dovrà affrontare le azzurre? “Purtroppo domenica nel derby non ci saremo ne io ne il capitano Apicella a causa di una squalifica dell’anno scorso che stiamo ancora scontando. Siamo le giocatrici di maggior esperienza e ci dispiacerà molto saltare questa partita ma siamo sicure che le nostre compagne giocheranno anche per noi e metteranno in campo tutta la voglia e la grinta che ci ha sempre contraddistinto. Con queste armi possiamo fare un’ottima gara”.

 

 

 

 

 

 

 

Intervista a cura di Alessandro Sacco

RPRODUZIONE RISERVATA ®

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.