Attacco sterile, ma Insigne è sempre Insigne

0

Mimmo Carratelli su Il Mattino dà le sue valutazioni sullo sterile attacco di questi ultimi tempi, ma risparmia giustamente Lorenzo Insigne

 

6 INSIGNE
C’è il suo assist di tacco nella prima conclusione del match di Mertens. Mette ardore e non è poco: poi scambi in velocità, potenti iniziative ma anche tanta imprecisione. Il Milan sa che i pericoli non possono che arrivare da lui ed è così. Prova fino allo stremo ma non gliene va bene una. Si arrabbia nel finale, perché ha cuore e capisce che lo 0-0 è un mezzo disastro.

5,5 CALLEJON  
Opaco nei tempi di reazione, patisce e non poco Rodriguez anche se il duello tra i due spesso è a distanza visto che l’esterno del Milan si accentra molto spesso, lasciando in apparenza allo spagnolo praterie dove lanciarsi. I suoi tagli alle spalle della difesa vengono sempre intercettati dai difensori rossoneri: mai pericoloso in area avversaria.

5 MERTENS 
Meglio di altre volte, ma questo non vuol dire che sia andata bene. La coppia di centrali del Milan, nonostante fosse al suo varo, se la cava piuttosto egregiamente anche se in particolare per una buona metà del primo tempo la sua presenza nei giochi offensivi è fondamentale. Poi cala, ma lo fa troppo rapidamente e troppo velocemente. E certi gol il vecchio Dries non li avrebbe sbagliato.

 

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.