[SERIE A] – Milan – Atalanta – 0 – 0 , Milan bloccato non va oltre il pari.

0

L’anticipo delle 18 di questa giornata di serie A se lo giocano Milan e Atalanta, entrambe le squadre che arrivano da una sconfitta, e entrambe vogliose di vendetta, dato che le prestazioni sfoderate da entrambe sono state di alto livello, sicuramente le due squadre più in forma del campionato con soli 4 punti che le separano tra di loro. Il Milan proverà a difendere il terzo posto in classifica , L’atalanta proverà a ridurre lo svantaggio dai rossoneri.

Ore 18:00 si parte, Milan subito aggressivo, e all’8 subito pericolo su calcio di punizione di Suso lanciato in area, spizza Pasalic davanti a Sportiello Kucka, cicca la deviazione vincente. Partita che continua in modo vivace ma nessuna azione potenzialmente pericolosa fino al 25° quando Antonelli sceso lungo l’out di sinistra fa partire un diagonale che Sportiello riesce a deviare. Al 30° occasione Atalanta, Gagliardini libera Petagna, che tira dall’interno dell’area, palla al lato del palo destro di poco. Partita che continua in modo molto vivace, e molto giocata a centrocampo, con l’Atalanta che nei minuti finali prova ad aggredire e proprio nei minuti finali al 46° colpo di testa di Gagliardini deviato da Donnarumma che si salva. Poi proprio nei minuti finali, con Antonelli, grande discesa, entra in area, destro secco e traversa centrata dall’esterno rossonero. Finisce così 0 a 0 il primo tempo.

Inizia il secondo tempo,e come era finito il primo atalanta sempre ordinata e aggressiva, mentre il Milan sembra più lento e impacciato, troppo macchinoso per partire in ripartenza. Partita bloccata, ma al 60° grande giocata di Kucka che mette una gran palla tagliata in mezzo, sia La Padula che Pasalic arrivano in ritardo e non riescono nella deviazione vincente. Al 71° pericolo per il Milan, Gomez si mette in proprio stoppa una palla ribattuta dalla difesa rossonera, si accentra e prova il tiro a giro, palla fuori di poco. Milan che aumenta la pressione e al 75° Sportiello esce malamente, palla che finisce sui piedi di La Padula , porta vuota, gira nello specchio, Caldara devia sulla linea e salva l’Atalanta. Un minuto dopo però ancora Milan, con Kucka che fà una grandissima giocata lasciando Masiello sul posto entra in area e scarica un destro impressionante palla fuori davvero di poco. Atalanta all’80° prova ad alleggerire la pressione facendosi vedere nella metà del campo del Milan, destro dal limite dell’area di Kessiè palla ampiamente alta. Atalanta che si rende pericolosa ancora un pò più tardi all’82°, cross in area devia Conti tutto solo, Donnaruma para e devi in calcio d’angolo. Entra all’80° Carlos Bacca per La Padula, e un minuto dopo all’81° ripartenza Milan con Suso che imbuca per Bacca, e proprio lui con un rande movimento si libera e calcia, si salva l’Atalanta ancora sulla linea, ribattendo in calcio d’angolo. Si arriva così nei minuti finali 4 sono i minuti di recupero, ma niente cambia 0 a 0 tra Milan e Atalanta, 1 punto a testa e tutti contenti.

 

Milan (4-3-3): Donnarumma; Abate, Paletta, Romagnoli, Antonelli; Kucka, Bertolacci, Pasalic; Suso, Lapadula, Bonaventura. All. Montella

Atalanta (3-4-3): Sportiello; Toloi, Caldara, Masiello; Conti, Kessie, Gagliardini, Spinazzola; Kurtic, Petagna, Gomez. All. Gasperini

AMMONITI: Bertolacci, Pasalic, Bonaventura (MILAN) / Spinazzola, Conti , Masiello, Petagna, Gomez (ATALANTA)

 

A cura di:
Simone Roveto.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.