Mazzarri fino ad oggi non ha avuto mai la rosa al completo, potrà essere valutato dopo. Per il 4°posto Zazzaroni vede Bergamo

0

Mazzarri ha allenato in situazioni veramente stravolgenti, perché era senza i giocatori migliori. Non ha mai avuto il vero Napoli. Quando avrà qualcosa di simile alla rosa dello scorso anno, potremmo valutarlo diversamente. Credo – ha detto il direttore del Corriere dello Sport Zazzaroni a Radio Marte nel corso di Marte Sport Live –  ci sia una grande forma di pregiudizio nei suoi confronti, che tra l’altro lo ha sempre accompagnato nella sua carriera. Il 4-3-3 è ormai messo in un angolo? Visti gli acquisti, non lo escludo perché la squadra subisce molto, poiché i giocatori sono sotto condizione e, invece, ora si è trovata una solidità. Penso a Di Lorenzo, che fino all’anno scorso era un fenomeno, ma oggi si vede che è in un momento di discontinuità. Quando avrà Anguissa, Osimhen e magari un Kvara un po’ più libero di testa, allora vedremo un Napoli diverso. Per il quarto posto, al momento, vedo favorita lAtalanta. La Fiorentina ci sta provando, il Bologna non ce la può fare, ahimè, e la Lazio non mi sembra attrezzata e lo stesso dicasi per la Roma. Dunque, il Napoli ha soprattutto nell’Atalanta la vera rivaleCon Thiago Motta il Napoli avrebbe lottato per lo Scudetto? Una cosa è allenare il Bologna e un’altra cosa è allenare il Napoli, difficile dirlo, ma Thiago sta facendo molto bene col Bologna. Sento molti giudizi positivi su De Zerbi, ma bisogna vederlo in una grande piazza come si comporta. Sono due mestieri diversi. E’ evidente che il mercato non abbia accontentato Mazzarriperché non è arrivato il difensore. Ngonge è un giocatore interessante, ma va verificato al Napoli. Traorè è in ritardo, se è quello del penultimo anno di Sassuolo è un grande acquisto. Poi occorre vedere come si comporta Dendoncker che comunque è un giocatore di caratura internazionale. Io credo sinceramente bisogna puntare sulle certezze: se tornano in condizioni Anguissa, Osimhen, Kvara, Politano, Di Lorenzo, Lobotka e Mario Rui, allora il Napoli può lottare tranquillamente per il quarto posto. Peradesso il mio voto al mercarto del Napoli è 6, perché volevano altro: erano intenzionati a prendere Dragusin, Samardzic, insomma altri giocatori. Poi spero che Ngonge faccia le cose che faceva al Verona e Dendoncker sia unalternativa valida.

Factory della Comunicazione

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.