COPPA ITALIA – Fiorentina 2 (6)-2 (3) Parma: che sofferenza, ma la Viola è ai quarti

0

Partita bella e divertente tra Fiorentina e Parma, una squadra che sembra già proiettata al ritorno in Serie A e i primi 20 minuti al Franchi lo dimostrano: i ducali sono padroni del campo, difendono bene e ripartono in velocità contro una difesa della Viola eccessivamente alta. Su uno di questi contropiedi è Bernabé a punire la Fiorentina mettendo in rete un pallone vagante fuori area. Il tempo di tornare a metà campo che la Viola perde un sanguinoso pallone in difesa e Bonny approfitta dell’assist di Mihaila per segnare il secondo gol del Parma. Nel secondo tempo la Fiorentina prende le redini del gioco e prova subito a rientrare in partita ma non riesce a impensierire seriamente il Parma, che quando riparte mette sempre in apprensione la difesa della Viola. Con il passare dei minuti inizia a pesare la stanchezza sulle gambe dei ducali e i gigliati aumentano la pressione riuscendo a trovare il gol che accorcia le distanze con Nzola, che controlla in area e con il sinistro infila Corvi. Passano pochi minuti e, con l’inerzia del match a proprio favore, la Fiorentina trova il gol del pareggio su rigore con Sottil. Il risultato porta la partita ai tempi supplementari, dove la Fiorentina prende in mano la partita e spinge per provare a vincere, ma Man ha una grandissima occasione, trovando Christensen pronto e reattivo sul diagonale. 120 minuti di partita non bastano: ai calci di rigore la Fiorentina riesce a superare il Parma e vola ai quarti di finale.

Factory della Comunicazione

Fiorentina (4-2-3-1): Christensen; Kayode, Milenkovic, Mina (46′ Ranieri), Parisi (46′ Biraghi); M. Lopez, Mandragora (46′ Arthur); Brekalo (46′ Infantino), Barak (66′ Beltran), Sottil (106′ Kouamé); Nzola.

Allenatore: Vincenzo Italiano.

A disposizione: Terracciano, Vannucchi, Biraghi, Bonaventura, Arthur, Beltràn, Ranieri, Infantino, Duncan, Comuzzo, Pierozzi, Amatucci, Kouamé.

Parma (4-2-3-1): Corvi; Hainaut (53′ Del Parto), Osorio, Circati, Coulibaly; Cyprien (91′ Camra), Bernabé (70′ Hernani); Benedyczak (62′ Man), Sohm, Mihaila (70′ Begic); Bonny (53′ Charpentier).

Allenatore: Fabio Pecchia.

A disposizione: Chichizola, Turk, BaloghEstevez, Charpentier, Begic, Ansaldi, Del Prato, Colak, Partipilo, Camara, Hernani, Haj Mohamed, Di Chiara, Man.

Arbitro: Marinelli

Note: Ammoniti: Mina, Nzola, Infantino (F). Recupero: 3′ (pt), 6′ (st), 2′ (sts).

Marcatori: Bernabé, Bonny (P), Nzola, Sottil (F).

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.