Modugno: “Il Napoli dura troppo poco, Mazzarri sta lavorando sulla solidità e sulla compatezza”

0

Il giornalista Francesco Modugno è intervenuto nel corso di Sky Sport 24:

Factory della Comunicazione

La difesa prende troppi gol, mostra una certa fragilità dovuta anche alla condizione atletica che non è delle migliori. Il Napoli dura poco: un tempo a Bergamo, ottanta minuti a Madrid, un’ora abbondante con l’Inter, poi si allarga, si allunga, si smarrisce, perde un po’ le misure e le partite.

Su quello ha lavorato anche oggi Mazzarri: sulla solidità, sugli equilibri, sulla compattezza, sulla linea sempre a quattro con magari Juan Jesus centrale a Torino. C’è una fatica da smaltire, c’è chi gioca tante partite come Di Lorenzo che però è fondamentale. Tre esterni ancora fuori: Olivera, Mario Rui e Zanoli, è quindi emergenza sulle fasce.

C’è un livello delle prestazioni di Meret che non è il solito, anche lì si attende una crescita. Una crescita generale alla quale crede Mazzarri e ha investito De Laurentiis, anche oggi il presidente era a Castel Volturno vicino alla squadra. Il patron azzurro è sempre più convinto di far firmare a breve il rinnovo di Osimhen”.

 

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.