Resoconto 7° giornata- serie A femminile

Roma capolista, Juventus seconda, Fiorentina terza forza.

0

Due, gli anticipi del settimo turno del massimo campionato: Roma-Napoli alle 12.30 e Milan-Sassuolo delle 15.00. Al “Tre Fontane”, a porte chiuse, è tennistica la Roma capolista di Spugna che surclassa il Napoli, fanalino di coda. Le giallorosse vanno a segno con Di Guglielmo (doppietta), Valdezate, Giugliano, Viens e Kramzar. Pari e patta (1-1) tra Milan e Sassuolo nel pomeriggio: succede tutto nel primo tempo col vantaggio rossonero di Bergamaschi al 3′, ma la risposta delle neroverdi di Piovani è fulminea quando al 6′ Beccari  (prima rete in neroverde) riporta in parità il Sassuolo che sale a quota 5, mentre per il Milan di Ganz al sesto posto sono appena 8 i punti in classifica generale.

 

Factory della Comunicazione

Nella giornata di domenica, alle 12.30, la Fiorentina sbanca il campo della Sampdoria (0-1) con le rete della match-winner Lundin, con le viola di De la Fuente che salgono, a 16 punti al terzo posto. Nel pomeriggio (h.15.00), l’Inter vince in rimonta sul Pomigliano del neo-tecnico Caruso per 2-1: al vantaggio iniziale di Ippolito, replicano le neroazzurre con Csiszar e la prima rete con la casacca neroazzurra per Bugeja, con l’Inter che sbaglia anche un calcio di rigore con Bonfantini nei primissimi minuti di gioco, agganciando il Como a quota . Nel posticipo serale, la Juventus resta al secondo posto, espugnando il campo del Como (0-3) che non perdeva dalla seconda di campionato: le reti delle bianconere di Montemurro sono di Salvai, Caruso e Thomas.

 

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.