Osimhen, la parentesi è già chiusa, ma è il caso di scusarsi

0

La storia è piena di calciatori che al momento della sostituzione perdono la testa. Osimhen lo ha fatto anche in passato, con lo stesso Spalletti. Insomma, come si legge su Il Mattino “ce l’ha come vizietto quello di lamentarsi al momento del cambio”. “Ovvio”, continua il quotidiano, “in questo momento, con la squadra che va avanti a tentoni, con le difficoltà attuali e con i risultati che in campionato tengono gli azzurri distanti già sette punti dal primo posto, questi gesti hanno un peso maggiore. E anche più grave. Oggi serve un ulteriore chiarimento. Magari delle scuse. Anzitutto a Simeone, il Cholito tanto amato dal tifo azzurro. E poi a tutti gli altri. Si ricomincia anche così, da un nuovo faccia a faccia. Un chiarimento. Poi c’è l’Udinese. Non si può più sbagliare. E tornare in campo col sorriso è meglio che farlo con il broncio. Per Garcia, la parentesi è già chiusa. E lo è anche per Osimhen.”  

Factory della Comunicazione

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.