Giuffredi fa chiarezza su tutte le ultime notizie di Gianluca Gaetano

0
A Radio CRC nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Mario Giuffredi, agente di Politano, Di Lorenzo, Mario Rui e Gaetano

Factory della Comunicazione

“Di Lorenzo che fa tutti i ruoli? Anche prima di Spalletti ha dimostrato di poter giocare in più posizioni, ha un’intelligenza tattica di grande livello e sa adattarsi a tutti i ruoli. 
Gaetano? Si è un po’ prolungata la decisione su di lui circa il suo futuro perché purtroppo nel finale di campionato si è infortunato. L’infortunio ha creato tantissimi problemi, ma ormai è una cosa superata. L’allenatore non lo ha potuto vedere in ritiro e giocando poco l’anno scorso non lo ha potuto fare un punto di di lui, quindi per prendere una decisione ci è voluto più tempo. Ha preso il posto di Ndombele che era il sesto centrocampista e ci auguriamo che possa avere più continuità avendo scalato una posizione. Non andrà via da Napoli. Io credo che Garcia tutta questa voglia di avere un altro centrocampista non ce l’avesse, secondo me aveva la voglia di scoprire Gaetano. Veiga era un cruccio più del presidente. Gaetano può essere da Napoli e può dimostrare di essere all’altezza. Speriamo che quest’anno possa avere più spazio per dimostrarlo. 
Garcia non ha mai promesso niente a Gianluca Gaetano, ma è molto predisposto anche nei confronti dei giovani, sono molto ottimista che Gaetano possa trovare il suo spazio. Ho avuto l’idea e la sensazione che Garcia ha una grande predisposizione a lanciare i giovani e che gli piacca farlo. Mi dà sensazioni positive. L’anno scorso nella Fiorentina avevamo Ranieri, non era neanche stato portato in ritiro, poi a dicembre cominciò a giocare e diventò titolare. Quando hai un allenatore come Italiano o Garcia che non hanno paura di mettere giovani e di cambiare, puoi avere occasioni. Io penso che Gaetano abbia del talento e delle qualità da grande giocatore, lo ritengo un fuoriclasse ed è normale che vada dimostrato in campo. Ma ho grande fiducia in questo ragazzo. 
Quest’anno Gaetano è il sesto centrocampista e può avere il proprio spazio tranquillamente giocando ogni tre giorni. Poi, ripeto, ho grande fiducia in questo allenatore.
Politano? Il Napoli è una grande squadra e nelle grandi squadre c’è concorrenza, Politano può solo fare bene e non è secondo a nessuno. È un giocatore che sposta gli equilibri. Le qualità e le prestazioni che stanno facendo Politano e Di Lorenzo sono di un livello altissimo. Politano sente la fiducia dell’allenatore che non lo ha mai messo in discussione, ma dovrà essere bravo a capire che c’è concorrenza. 
Mario Rui? Credo che abbia trovato poco spazio fino ad ora perché veniva da un infortunio, mi auguro che parta titolare contro la Lazio. 
Sabato andrò a vedere la partita e mi metterò lì a vedere cosa succede”.
Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.