Focolari: “Bene alla Roma ed in Francia, all’Al-Nassr esonerato per un capriccio di CR7”

0

A Radio Punto Nuovo, nel corso di Punto Nuovo Sport Show, è intervenuto Furio Focolari, giornalista: “Su Rudi Garcia non posso dare che buone indicazioni. Dopo la vittoria dello Scudetto ci si aspettava la conferma di Spalletti o un top manager assoluto, ma De Laurentiis ha fatto la scelta giusta se paragoniamo il nome di Garcia a quello dei vari Italiano o Galtier. Non ha niente da invidiare a questi allenatori. Alla Roma, Garcia ha fatto benissimo. E in Francia, con OM e Lione ha fatto straordinariamente, arrivando anche in semifinale di Champions League. E ha perso solo col Bayern Monaco, giocandosi la partita. All’Al-Nassr è andato per guadagnare qualche soldo, ma la squadra era prima in classifica con lui. Poi è arrivato Ronaldo, con qualche capriccio lo ha fatto esonerare e l’Al-Nassr è crollato a picco senza Garcia. È una prima scelta, è l’allenatore giusto anche caratterialmente per il Napoli. E non dimentichiamo che con ADL è difficile lavorare per chiunque, lo abbiamo visto persino con Ancelotti. De Laurentiis è un istintivo, anche quando fa i casting. Italiano e Sousa non sarebbero stati giusti per il Napoli, al momento. Garcia è superiore all’Italiano di oggi, visti gli errori in finale di Conference League. Garcia è uno intelligente, non stravolgerà la rosa e continuerà quanto iniziato da Spalletti. A patto che De Laurentiis non faccia l’errore di vendergli Osimhen. L’unica cessione sopportabile sarebbe quella di Kim, i difensori non sono impossibili da sostituire. Guardate l’Inter: ha perso Skriniar, ma ha trovato Darmian ed è andata in finale di Champions”.

Factory della Comunicazione

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.