Marolda: “Osimhen? La sua crescita merito di Spalletti”

Le parole del giornalista sugli ultimi risultati di Serie A

0

A Radio Punto Nuovo, nel corso di Punto Nuovo Sport Show, è intervenuto Ciccio Marolda, giornalista: “Non mi sarei mai aspettato un doppio stop di Inter e Milan in questo turno. Ieri la Lazio ha giocato la miglior partita degli ultimi tempi, i rossoneri sono stati stracciati e surclassati. Questo Milan mi preoccupa molto, fossi un tifoso milanista. Il Napoli è in una media da cento punti, anche se questo campionato è un po’ più lento rispetto agli ultimi. E’ entusiasmante vedere una squadra che davvero fa un campionato a parte. Spalletti ormai è il vero leader di questo Napoli, ha lavorato tantissimo sugli uomini cruciali e li ha trasformati in giocatori veri. Osimhen, su tutti, era ancora grezzo al massimo: era disordinato ed isterico. Oggi è stato finalmente inquadrato e gestisce i 90′ come un vero fuoriclasse. Ora bisogna solo vedere quando compierà l’ultimo step per diventare un vero fenomeno. Anche Kvara, è arrivato a Napoli che giocava da solo e con la testa bassa. E invece Spalletti lo ha reso fondamentale. Mourinho? E’ un vecchio marpione, bisogna sempre stare attenti. La sua Roma prende pochi gol, per quanto segni molto meno rispetto alle altre big. Farei molta attenzione, dovrà badare a Dybala“.

Factory della Comunicazione

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.