MONDIALI QATAR – Kim Minjae “beffa” Olivera e conquista gli ottavi di finale

Successo inutile per l'Uruguay, beffa nel finale con il gol della Sud-Corea

0

Questo pomeriggio si sono giocate le gare della fase a gironi dei Mondiali in Qatar Sud Corea-Portogallo e Ghana Uruguay.

Factory della Comunicazione

Nella prima sfida i lusitani fanno ampio turnover e al primo affondo passano in vantaggio. Cross dell’ex Milan Dalot e Horta sotto porta batte il portiere coreano. I portoghesi sfiorano il raddoppio Kim para il tiro di Cancelo. Gli orientali pareggiano, involontario assist di Cristiano Ronaldo e Gwon beffa Diogo Costa. Nella ripresa la partita resta in equilibrio, ma nel finale la Sud Corea passa in vantaggio con Hee-Chan che sfrutta l’assist di Son ed è 2-1. Con questo successo, per ma miglior differenza reti passa la squadra di Paulo Bento. Tutta la gara in panchina per Kim Minjae, non al meglio della condizione e con ogni probabilità sfiderà agli ottavi di Brasile.

COREA DEL SUD-PORTOGALLO 2-1
Corea del Sud (4-2-3-1):
 Seung-Gyu; Moon-Hwan, Kyung-Won, Young-Gwon, Jin-Su; Woo-Young, In-Beom; Kang-In, Jae-Sung, Son; Cho. A disp.: Bum-Keun, Hyeon-Woo, Jong-Gyu, Yu-Min, Tae-Hwan, Min-Jae, Chul, Woo-Yeong, Chang-Hoon, Jun-Ho, Seung-Ho, Ui-Jo, Sang-Ho, Min-Kyu, Hee-Chan. Ct.: Bento.
Portogallo (4-3-3): Diogo Costa; Dalot, Pepe, Antonio Silva, Cancelo; Nunes, Neves, Vitinha; Joao Mario, Ronaldo, Horta. A disp.: Rui Patricio, Sà, Dias, Guerreiro, Carvalho, Fernandes, Bernardo, Palhinha, Ramos, Andre Silva, Joao Felix, Leao. Ct.: Santos.
Arbitro: Tello
Marcatori: 5′ Horta (P), 27′ Young-Gwon (C), 46′ st Hee-Chan (C)
Ammoniti: Kang-In, Hee-Chan (C)
Espulsi: nessuno


Nell’altra partita il Ghana ha subito l’occasione per passare in vantaggio su calcio di rigore, ma A. Ayew calcia debolmente e Rochet para. La “celeste” in pochi minuti va sul 2-0 con la doppietta di De Arrascaeta. Il primo di testa a porta vuota e il secondo con un bel tiro preciso su cross di Suarez. Nella ripresa gli africani sfiorano la rete con Samenyo e Ayew, ma non riescono a riaprire la gara. Un successo inutile per l’Uruguay, visto il successo della Sud-Corea e quindi per Olivera, bene oggi, finisce l’avventura in Qatar.

MARCATORI: 26′ De Arrascaeta (U), 32′ De Arrascaeta (U).

GHANA (4-2-3-1): Ati-Zigi 6; Seidu 4,5, Amartey 5, Baba 5,5, Salisu 5,5; Partey 6, Salis 5,5 (72′ Kyereh 6); Kudus 6,5 (98′ Fatawu sv), A. Ayew 5 (46′ Bukari 6), J. Ayew 5 (46′ Sulemana 6,5); Williams 5,5 (72′ Semenyo 6).

URUGUAY (4-4-2): Rochet 7,5; Varela 7, Gimenez 6,5, Coates 6, Olivera 6; Pellistri 7 (66′ De La Cruz 6), Bentancur 6 (34′ Vecino 6), Valverde 6,5, De Arrascaeta 8 (80′ Maxi Gomez sv); Nunez 6,5 (80′ Canobbio sv), Suarez 7 (66′ Cavani 6).

A cura di Alessandro Sacco

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.