Dopo i compagni di reparto ora festeggia anche il Chucky

Mercoledì notte amichevole contro la Colombia e rifinitura venerdì prima del Torino

0

Il Chucky s’è messo in scia: gol con il Messico, il primo della sua stagione. E ora l’appello è completo: i vari colleghi di reparto del Napoli avevano già festeggiato e brindato – da Kvara a Osi, passando per il Cholito, Raspadori e Politano – e dunque non restava che lui. Sì, Lozano doveva interrompere il digiuno in qualche modo, in qualsiasi modo, anche lontano dall’Italia, dal campionato e dalla Champions. Doveva sbloccarsi e ci è riuscito ieri, in occasione dell’amichevole con il Perù giocata a Pasadena, negli States, e la notizia è più che mai importante per la squadra e per Spalletti soprattutto alla luce dell’assenza annunciata di Politano per un paio di settimane. Sì, Matteo ha rimediato un problema alla caviglia destra con il Milan e sabato non sarà della partita con il Torino al Maradona, la prima di un ciclo a mitraglia che a metà novembre culminerà nella lunga sosta-Mondiale. Prima di tutto, però, la maratona azzurra. Già nel pieno per Hirving: giocherà l’ultima amichevole contro la Colombia alle 4 italiane di mercoledì a Santa Clara, in California, e poi si catapulterà in Italia. Tra giovedì e venerdì, giusto in tempo. Giusto in tempo per la rifinitura verso il Toro. Tempi stretti, vero? L’importante è esserci.

Factory della Comunicazione

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.