M. De Giovanni, scrittore: “Un abbraccio al collega. Episodi che vanno puniti con fermezza”

0

A Radio Punto Nuovo, è intervenuto Maurizio De Giovanni, scrittore: “I colleghi all’esterno dello stadio fanno sempre un lavoro puntuale, mando un grosso abbraccio al collega Lombardi per quello che ha dovuto passare. Purtroppo non ci vedo nulla di strano: questo episodio è il prodotto di malcostume che viviamo ormai da anni. C’è il silenzio assoluto, anche dal punto di vista istituzionale. Sono episodi che metto in continuità con quanto successo a Firenze con Spalletti. Parole del genere vanno punite con fermezza. Lega, Giustizia Sportiva ed Ordinaria devono intervenire. Così come il Napoli, che non interviene mai sui cori e sugli episodi di violenza. Sono troppe le persone che hanno la libertà di agire in questa maniera così violenta. Se non faremo nulla, ci troveremo presto a piangere un guaio. Bisogna intervenire. La rinascita del Napoli? Lo scetticismo dei tifosi in estate è stato comprensibile e condivisibile. E’ stato giusto sollevare qualche critica al tempo, così come applaudire adesso il lavoro che ha svolto la società. La dirigenza ha costruito una squadra che è più forte dello scorso anno, almeno dal punto di vista potenziale”.

Premi qui per altre notizie

Fonte: Radio Punto Nuovo

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.