Cori razzisti al Bentegodi all’indirizzo di Osimhen, ne parla il Times

0

Il Napoli ha vinto al Bentegodi contro il Verona per 2-5, dopo una bellissima gara d’esordio del nuovo campionato di Serie A. Uno dei gol, il secondo, è stato segnato da Victor Osimhen, vittima purtroppo, come troppo spesso accade nei nostri stadi, di ululati e cori razzisti. A parlarne, come riportato da IlNapolista, è il Times.

Factory della Comunicazione

“Il Napoli ha vinto 5-2 in casa del Verona, ma il risultato è stato rovinato da Victor Osimhen, bersaglio di abusi razzisti dagli spalti”.

“Un giornalista dell’AFP (l’Agence France-Presse, una delle migliori agenzie di stampa al mondo) inviato alla partita ha ascoltato una sezione del tifo domestico che intonava versi di scimmia a Osimhen, l’ultimo episodio di cori razzisti a Verona, dove hanno una lunga storia di simpatie di estrema destra tra il loro tifo più duro”.

“Il Napoli ha avuto un’estate difficile dopo aver perso Kalidou Koulibaly, Lorenzo Insigne e Dries Mertens – scrive ancora il Times – Al Bentegodi, invece, la squadra di Luciano Spalletti si è vista al top della forma, con i gol di Osimhen, Khvicha Kvaratskhelia, Piotr Zielinski, Stanislav Lobotka e Matteo Politano che hanno assicurato un inizio perfetto”.

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.