DAZN, Cioffi: “Siamo un cantiere aperto, non siamo pronti”

0

Gabriele Cioffi, allenatore dell’Hellas Verona, individua subito il “colpevole” dopo la manita subita dal Napoli. Il suo malumore è evidente ai microfoni di Dazn: Siamo un cantiere aperto. Essendo un cantiere aperto abbiamo dei giocatori non pronti., ci troviamo ad aspettare dei giocatori. Devono arrivare 3-4 giocatori d’esperienza che portino valore e appunto esperienza alla squadra”.

Le era stato prospettato questo mercato? Può succedere altro, tipo Barak che oggi è andato in panchina? “Più o meno. Aspettiamo il 31 agosto, sono fiducioso che la società intervenga e ci porti esperienza ed equilibrio”.

Cosa le serve sul mercato? “L’idea è la stessa da metà giugno. Due difensori e un centrocampista importante, più un altro giocatore che può essere anche giovane che vada a compensare le fasce o il centrocampo. Il Verona sta vivendo un momento di caos, in cui bisogna rimanere lucidi e battagliare”.

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.