Enzo Bucchioni, Giornalista: “Questo Calcio senza regole…”

0

A “Marte Sport Live”, Enzo Bucchioni, Giornalista:
“Questo calcio senza regole ferree, dove tutto può cambiare dall’oggi al domani, il problema non è solo nel Napoli, con i rinnovi. Ci vogliono commercialisti, avvocati, le situazioni ambientali sono secondarie. A Napoli i giocatori ci vengono di corsa e con grande piacere. Deulofeu sarebbe già a Napoli, per le visite mediche, fosse stato per lui. Il calcio è una porta girevole. Deulofeu deve fare il ruolo che gli ispira. Sicuramente Spalletti ha un’organizzazione di gioco. Ma devi organizzare i movimenti degli altri in armonia con lui. Deulofeu è un giocatore a cui piace stare sulla fascia. Ma ad un certo punto va anche dall’altra parte. Sotto punta mi va benissimo, perché ha grande qualità. A Napoli lo farei giocare sulla destra. Ha grande fantasia. Ed è molto efficace, per il gioco che fa Spalletti. Inter, Milan e Juventus vanno considerate in testa, nella griglia della Serie A. Il Napoli ha conquistato la Champions. Ed è stato in testa per gran parte del campionato. Dovrebbero esserci degli sfracelli, nel mercato. Stiamo parlando di Deulofeu al posto di Insigne. Il Napoli ci deve stare in quella griglia lì. L’Inter sembra quella che fa di più, ma si deve trovare equilibrio. Siamo sicuri che Lautaro resterà? Perché bisogna far i conti. La Juventus prende Pogba, ma basterà a sistemare le cose? Barak troverebbe, intorno a sè, giocatori di maggiore qualità al Napoli. Gli farei fare l’interno di centrocampo, nel centrocampo a tre. Prenderei più Barak, che Simeone. Il Cholito fa tanti gol in un giorno solo. Io preferisco quelli che li spalmano. Va messo al centro di un progetto. Fare la riserva non è ideale, per la sua tipologia psicologica”.

Factory della Comunicazione

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.