Osimhen, una meteora chiamata Bayern: il club si defila

0
Victor Osimhen è tornato in campo, ha indossato di nuovo la maglia della Nigeria per provare a rilanciare la nazionale prima dello stop estivo. Per l’attaccante del Napoli i rumors di mercato non mancano, l’ultimo, quello che portava al Bayern Monaco, sembra essere stato una cometa. Semmai, il Napoli dovrà guardarsi dai club inglesi: non è detto che Arsenal e Newcastle non bussino nuovamente alla porta. L’idea del club non è cambiata rispetto a qualche settimana fa: Osimhen non si muove. O si muove soltanto per un’offerta irrinunciabile. L’azzurro è anche tornato a parlare dell’ultima stagione ai canali ufficiali della nazionale, rispondendo alle critiche ricevute: «Noi calciatori facciamo caso a tutto. A chi ci incita, a chi ci critica. Tante volte mi hanno criticato, è sempre stata motivazione per me. Provo sempre a giocare per zittirli». Poi il ricordo più dolce: «Resta il gol in Champions contro il Chelsea. Ho tanti amici tifosi dei Blues, erano veramente felici». L’Europa che conta era il primo obiettivo quando aveva scelto di venire in Serie A, lo ha festeggiato con amici e famiglia quest’anno perché voleva tornare a confrontarsi con i migliori avversari del mondo.
Il Mattino
Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.