Osimhen: il ritardo nel rientro è per le indagini degli inquirenti

0

Già si stava montando il caso. Osimhen, il ritardo, lo spogliatoio irritato. In realtà, visto l’epilogo della gara tra la Nigeria ed il Ghana, i tafferugli, l’invasione di campo ed una persona purtroppo morta, l’attaccante nigeriano non è potuto tornare per tempo in Italia, perchè vi sono stati dei controlli e anche i protagonisti sono stati interrogati dagli inquirenti. Raffaele Auriemma scrive su Si Gonfia la rete:

“La polizia si è attivata per ricostruire l’accaduto e ha voluto sentire anche i protagonisti, testimoni oculari, come calciatori, allenatori e steward presenti sul campo. Osimhen, che ovviamente ha ricevuto dal Napoli il permesso a non rientrare giovedì, non ha potuto lasciare la Nigeria, proprio per la necessità di essere sentito dagli inquirenti nigeriani”.

Factory della Comunicazione

 
Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.