Kvaratskhelia è un caso: non vuole tornare in Russia e il Napoli resta alla porta

Secondo Il Mattino il georgiano avrebbe comunicato al club russo di non voler tornare per restare in patria

0

Rischia di diventare un caso quello di Khvicha Kvaratskhelia, il calciatore georgiano di proprietà del Rubin Kazan che ha deciso di non voler fare più ritorno in Russia dopo i recenti fatti internazionali. Il calciatore, ora in nazionale, avrebbe comunicato al club la sua decisione. Ricordiamo che la Uefa ha previsto una nuova apertura della finestra di mercato per tutti i calciatori che vogliono lasciare Russia e Ucraina in queste settimane, per poter giocare altrove fino al prossimo giugno. L’idea di Kvaratskhelia sarebbe quella di tornare in Georgia alla Dinamo Batumi fino al termine della stagione, per poi, eventualmente, scegliere dove proseguire la sua carriera. Il fantasista classe 2001 è seguito con molta attenzione dal Napoli, ma anche da club inglesi come il Tottenham e il Leeds. La squadra russa proprietaria del cartellino, al momento, smentisce il ritorno in Georgia del suo calciatore, un mistero che si infittisce.

Fonte: mattino.it

Factory della Comunicazione

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.