Il dopo Insigne ha i volti di Elmas e Lozano, come a Bologna

0

Il dopo Insigne ha due volti, quelli di Elmas e Lozano. Magari insieme. Così come già fatto a Bologna da Luciano Spalletti che, probabilmente, si sta portando avanti con il lavoro. Scrive La Gazzetta dello Sport:

“Schierare contemporaneamente da esterni Lozano ed Elmas – senza dimenticare Politano – consente a Spalletti di poter invertire senza grandi problemi i due, e attaccare comunque l’area avversaria in maniera più efficace e penetrante. Entrambi hanno la capacità di venire incontro al portatore di palla per le triangolazioni, ma anche lo spunto per cercare la profondità, come dimostra il primo gol”.

“Se Lozano è un attaccante di livello internazionale che aveva passato un periodo buio, invece Elmas è il pupillo dell’allenatore che sin dal primo giorno in ritiro nella Val di Sole, in Trentino, ha apprezzato il dinamismo del ragazzo cresciuto nel Fenerbahce”. 

 

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.