Roberto Insigne: «L’addio a Napoli non è colpa di Lorenzo»  

0

«Toronto?».

Già, caro Roberto Insigne: cosa pensa della scelta del suo illustre fratello, capitano del Napoli, di proseguire la carriera sportiva in Mls? Con la maglia rossa dei canadesi:

«Beh, Toronto è lontanissima e da quelle parti fa freddo!».  

Non fa una piega, sì, ma scherzi a parte la ferita è ancora fresca, proprio come la firma sul nuovo quadriennale sottoscritto con la squadra canadese di Major League dopo la scadenza del rapporto con il club azzurro.

«La vita per Lorenzo cambierà, sicuramente: è ovvio che la sua è una decisione importante, anche perché andrà via da Napoli. Cioè da casa sua».  


Roberto, autore della rete che ha introdotto il 3-1 finale per il Benevento, su ciò che ha finito per dividere Lorenzo dal Napoli tiene però a precisare:

«Non è stata colpa sua».

Chiara l’antifona.  

F. Mandarini (Cds)

 

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.