Panchina – Cioffi errore ad inizio supplementare, l’età è dalla sua parte

0

MERET 5,5 – Rientra dal Covid giusto in tempo per prendere il posto di Ospina nel secondo tempo della partita contro la Fiorentina e incassare il gol da Biraghi. Nel primo tempo supplementare si supera con una doppia parata su tiri ravvicinati. Poi ne prende altri 3 e la notte si fa sempre più buia per il Napoli.

Factory della Comunicazione

FABIAN RUIZ 5 – Con lui in campo il Napoli sembra avere qualche idea in più, ma nell’arco di un quarto d’ora rimedia due cartellini gialli e lascia in nove il Napoli. Il paradosso è che fino a quel momento era stato anche tra i migliori degli azzurri. Ma almeno è tornato, e in ottica campionato è un’ottima notizia.

LOZANO 4,5 – La sua partita dura una mezzora scarsa e si può riassumere in due episodi. Uno molto bello: il tiro dal limite che termina la sua corsa ingloriosamente sul palo della porta di Terracciano. L’altro decisamente più brutto: l’intervento inutile su Gonzalez nella metà campo avversaria che gli costa il rosso.

MALCUIT 5,5 – Dentro nel finale dei tempi regolamentari e con un suo guizzo riesce a servire il pallone giusto sul piattone di Petagna. Durante i supplementari va a picco, come tutti gli azzurri. Maleh crossa liberamente dalla sua parte e lui non va nemmeno a mettergli un po’ di pressione.

CIOFFI 5 – Un solo pallone vero, quello per lanciare un contropiede all’inizio del primo tempo supplementare, e lo sbuccia in maniera clamorosa, regalandolo al portiere Terracciano che esce e anticipa gli attaccanti del Napoli lanciati in campo aperto. Per sua fortuna è ancora giovane e il tempo è dalla sua.

JUAN JESUS 5 – Il sesto cambio di Spalletti, l’uomo inserito nei supplementari per mettere ordine dopo le due espulsioni e le sostituzioni per rientrare in partita. Si piazza a fare il terzino sinistro e il terzo gol della Fiorentina arriva proprio da quella parte. Ma non ha responsabilità con la squadra in affanno.

Fonte: Il Mattino

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.