Spunta una possibile data per veder Victor correre in campo

In casa Napoli c'è prudenza sul rientro in campo dell'attaccante nigeriano

0

Il calendario dice: giovedì la Coppa Italia, con la Fiorentina al Maradona; lunedì sera, a Bologna sarà di nuovo campionato; che poi tornerà domenica 23 gennaio, ore 15, contro la Salernitana. In teoria, se dopo l’appuntamento odierno con il professor Gianpaolo Tartaro e con il dottor Raffaele Canonico, le risposte dovessero positive, sarà proprio il derby la vetrina ideale – sarebbe il sessantesimo giorno dall’operazione – per consegnare Osimhen, con tanto di maschera, a Spalletti. Ma se poi il responso scientifico dovesse diventare addirittura entusiasmante, il sogno neanche troppo segreto prevederebbe la convocazione – con panchina – per Bologna. C’è, ovviamente, il piano-C, viene disegnato da un pessimismo che il Napoli vorrebbe scacciare, ma se invece Osimhen avesse bisogno di ulteriore tempo, a quel punto la sosta finirebbe per aiutare e l’appuntamento con compagni e allenatori slitterebbe al 6 febbraio, in tempo per cominciare a scaldare per le sfide più intriganti della stagione, quella con l’Inter (13 febbraio), quella del Camp Nou, con il Barcellona, che invece arriverà il 17 febbraio e che reintroduce all’Europa League con un fascino assai particolare.

Fonte: A. Giordano (Cds)

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.