I Red Patch Boys da Canada  «Benvenuto Lorenzo»  

0

Visto che tutto il mondo è Paese e il Mondo è una palla, a Toronto succede ciò che capita altrove, quando s’annuncia un giocatore di livello mondiale, un top player: manco il tempo di ufficializzare la firma di Lorenzo Insigne sul contratto quadriennale che il Toronto sta già lanciando la propria campagna d’abbonamento. È un classico, un rito inevitabile, che non può sfuggire alle regole del marketing del cuore: è l’Insigne-day e non c’è momento più propizio per invitare i tifosi ad «aggiungersi in famiglia», dando il via a quel processo di fidelizzazione attraverso il quale – i numeri contano sempre e ovunque – si avrà percezione dell’effetto che ha avuto l’acquisto del capitano del Napoli. «Un’offerta che non puoi rifiutare» sostengono gli uomini della comunicazione di Toronto, mentre i «Red Patch Boys», i tifosi del nuovo club dello scugnizzo di Frattamaggiore, hanno già concesso il loro benvenuto a Insigne, con un video diffuso attraverso i canali social. «Benvenuto Lorenzo», testo in verde e rosso, su foglio bianco. Una pennellata d’Italia. A. Giordano (Cds)

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.