Pressioni delle Società per spostare le gare del 6 e del 9. Oggi il voto anche per la Supercoppa

0

Oggi si vota – U n consiglio di Lega fissato, in fretta, oggi pomeriggio e non, con calma, da domani in poi. Argomento? Lo spostamento della finale di Supercoppa Italiana tra Inter e Juventus programmata mercoledì 12 a San Siro. Certo, l’argomento principale è quello, ma non è l’unico perché la decisione sul possibile posticipo del derby d’Italia che vale un trofeo si porta dietro una serie di implicazioni di non poco conto. Negli ultimi giorni (addirittura ore), infatti, alcune società di Serie A hanno chiesto il rinvio delle loro gare in programma giovedì e domenica. Adducendo quali motivi? Un mix tra i numerosi assenti a causa del Covid e il rischio di vedere stadi ben più vuoti del 50% imposto dal Governo a causa della quarta ondata e della paura dei contagi che regna tra la gente. In Lega riflettono su ciò che potrebbe comportare far disputare regolarmente tutti i match di Serie A delle prime due giornate del girone di ritorno (su questo punto in via Rosellini non hanno dubbi: niente rinvii) e poi spostare la finale di Supercoppa per consentire in futuro un incasso maggiore, con il Meazza magari tutto esaurito. Qualche medio-piccola (alla quale si aggiungerebbe forse una grande che ha diverse assenze…) potrebbe insorgere di fronte a un “favore” fatto a Inter e Juventus che spingono per il rinvio della sfida che assegna il primo trofeo della stagione. E che tra l’altro andrebbe ricollocata in futuro in un “buco” del calendario che adesso non c’è. Insomma, un bell’inghippo di inizio anno che rischia di scatenare una “crisi politica” all’interno della Serie A. Fonte: CdS

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.