Comune, lista vendite: tra i vari gioielli anche lo stadio Maradona

0
Lo stadio Maradona – già San Paolo – con tanti altri impianti sportivi, il palazzo del Consiglio comunale di via Verdi, vila Cava a Marechiaro e altri 3997 cespiti. Eccola la lista spedita dal Comune a Invimit – la società del Mef che si occupa di investimenti immobiliari – nella sostanza valorizzazione e dismissione laddove è possibile. Ben 4000 cespiti dai quali Invimit estrarrà quelli che ritiene più appetibili sul mercato italiano e soprattutto internazionale. Napoli è molto attrattiva per il turismo e nella lista ci sono molti immobili di un certo valore storico pronti per essere trasformati in residenze per turisti. Ci potrebbe essere interesse dei grandi gruppi stranieri. La città è appetita dalle grandi Fondazioni straniere che dalle nostre arti installerebbero volentieri una loro base. Si parla di fondazioni per le arti e anche in altri settori. La lista è stata chiesta dall’assessore al Bilancio Pier Paolo Baretta che ha la delega alla NapoliServizi la società del Comune che si occupa di patrimonio. Un lavoro – fanno sapere dagli uffici dell’Azienda del Centro direzionale – che già da qualche anno viene fatto di default. Così come un censimento completo del patrimonio del Comune che ha chiesto sempre l’assessore.
Il Mattino
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.