Pavarone, procuratore: “Credo che a giugno andrà alla Juve, non a gennaio”

0
A Radio Marte è intervenuto Bernardo Brovarone, procuratore sportivo: Italiano sta facendo molto bene. C’è stata un po’ di confusione negli anni precedenti alla Fiorentina con gli allenatori. Dopo Iachini, c’è stato Gattuso che ha lasciato la baracca di punto in bianco e in questa situazione caotica, Pradè con la delega della Fiorentina, ha scelto Italiano, riaccendendo la mente dei calciatori.
La sensazione è che la Fiorentina anche adesso sia disposta a cedere Vlahovic perché non andrebbe a gravare sugli introiti economici. Credo che a giungo andrà alla Juventus, ma allo stesso tempo non immagino che il club bianconero sia disposto a prenderlo a gennaio.”

 

Premi qui per seguire altre notizie

Fonte: Radio Marte

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.