RIVIVI IL LIVE – Luciano Spalletti: “Siamo forti ma non dobbiamo crollare alle prime spallate. Il Leicester? Gara da dentro o fuori”

0

Fine conferenza stampa di Amir Rrahamani e di mister Luciano Spalletti

15,16 – Luciano Spalletti: “Da Lozano a Mertens, dico che sono pronti, soprattutto per la sfida di domani. Nessuno lo sa ma Di Lorenzo non era al top della condizione, ma lo staff medico ha fatto un lavoro straordinario nel recuperarlo per la gara contro l’Atalanta. Ghoulam? Quasi pronto da far giocare nelle prossime gare e lo reputo un grande campione”. 

15,14 – Luciano Spalletti: “Io con il mio staff stiamo vedendo un gruppo umile, con comportamenti corretti. E’ chiaro che questi sono momenti difficili, perciò c’è tanta fatica. Ora c’è da voltare pagina, senza pensare alla sfida precedente e concentriamoci per la successiva”

15,11 – Luciano Spalletti: “I giovani della Primavera? Abbiamo una lista dove sono convocabili in prima squadra, ma abbiamo diversi responsabili tecnici che ha contatti con mister Frustalupi, ma dei ragazzi da lei detti, ce ne sono altri che sono validi”.

15,07 – Luciano Spalletti: “Domani contro il Liecester capiremo la radiografia della nostra anima, sono le classiche da dentro o fuori anche perchè poi non puoi fare più il giro d’Europa. Noi siamo forti, ma non dobbiamo crollare alle prime spallate alle prime difficoltà. Se non andiamo bene, certo non abbiamo debiti con nessuno”. 

15,04 – Luciano Spalletti: “Manolas? Domani verrà in panchina, poi decideremo se sarà utilizzabile a gara in corso. E’ chiaro che poi si valuterà nei prossimi giorni se recupera dal problema fisico. Su Malcuit ha una vampata quando spinge, deve essere bravo nella fase passiva, però è in crescita”. 

14,59 – Luciano Spalletti: “Demme e Politano stanno meglio, essendosi allenati di più dopo i casi di Covid. Fabian e Insigne? Cercheremo di recuperarli per la sfida contro l’Empoli, non sarà facile, ma faremo tutto il possibile. Nel calcio di oggi ci si adatta a seconda delle questioni tattiche degli avversari, noi dovremo andare alla ricerca loro. Quando siamo in possesso puoi fare quello che ti pare, come ad esempio il centrocampista centrale si inserisce tra i difensori centrali”

14,52 – Luciano Spalletti: “Per la partita di domani a livello di appello, dico che l’orario della gara stride da tutte le parti. Far riposare qualcuno? Dipende da cosa si intende. Ad esempio Mario Rui, meno degli altri se contiamo le partite della Nazionale. Mentre di più ad esempio Elmas e Di Lorenzo, ma in generale bisogna farci il callo nell’abituarci a giocare certe gare. Senza contare il Covid che ti va a colpire le vie respiratorie. Per domani giocheranno tra gli altri Mertens e Zielinski, però capiremo di che stoffa siamo fatti”

14,49 – Luciano Spalletti: “Rivedendo la partita contro l’Atalanta, bisogna dare il messaggio giusto ai ragazzi. Contro di loro, i numeri sono stati simili agli orobici, poi gli episodi non sono andati a nostro favore, ma la strada è quella giusta”. 

14,45 – Luciano Spalletti: “Osimhen? Cercheremo di sollecitarlo, giorno dopo giorno, tra allenamenti in palestra e terapie varie. Conoscendo il ragazzo, ha una grande forza morale e poi valuteremo quando potrà tornare in campo. So che in passato la squadra ha avuto delle difficoltà, ma in questi casi serve un senso di appartenenza e io le considero tutte da dentro o fuori, forse nelle precedenti sfide non lo abbiamo pensato”. 

14,42 – Luciano Spalletti: “Pochi cambi a centrocampo? Non mi preoccupa questo, ma guardare i ragazzi nel dare i calci quando le cose non vanno per il verso giusto. Guardandoli negli allenamenti stanno in salute. I risultati quando non vengono la divisa spessa va stretta, servirà quindi tenere la giusta lucidità e avere una forza morale”

14,39 – Amir Rrahamani: “Noi scendiamo in campo sempre per vincere, sia che sia in Italia, ma anche in campo internazionale, perciò cercheremo di dare una grande soddisfazione ai nostri tifosi, perciò quando non facciamo bene, siamo responsabili. 

14,36 – Amir Rrahamani: “Cos’è cambiato con Spalletti? Sicuramente gioco di più rispetto al passato (ride ndr.). Sicuramente cerchiamo sempre tutti quanti di seguire le sue direttive per ottenere il massimo. Per la gara contro il Leicester, sono serate dove sicuramente si vedranno il valore dei giocatori veri”

14,33 – Amir Rrahamani: “Gli equilibri in difesa? Non sono andati via, noi entriamo in campo per dare sempre il massimo, ci vuole anche un pizzico di fortuna. Quella di domani sono gare speciali, dove si decidono i destini delle squadre. Noi dovremo scendere in campo pronto per dare tutto”

14,04 – Secondo il collega di Sky Massimo Ugolini, per la gara contro l’Empoli sarà convocato Frank Zambo Anguissa, partendo dalla panchina.

Questo pomeriggio, all’interno della sala stampa di Castel Volturno, ci sarà la conferenza stampa del tecnico del Napoli Luciano Spalletti e del difensore Amir Rrahmani. Domani alle ore 18,45 ci sarà l’ultima gara del girone C di Europa League contro il Leicester, dove con un successo si otterrebbe uno dei due posti del raggruppamento. Ilnapolionline.com vi terrà informati in tempo reale.

La Redazione

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.