Il designatore Rocchi sospende il recidivo Maresca. L’arbitro napoletano non ha mai convinto

Mazzoleni invece non verrà sospeso dai designatori arbitrali

0

Dopo la prestazione di Roma-Milan, con diversi errori, rigore dato ai rossoneri, molto dubbio il contatto Ibanez-Ibrahimovic e il mancato penalty per il fallo di Kjaer su Mancini, hanno indotto al designatore Rocchi di sospendere Maresca. L’arbitro napoletano in passato ha commesso diversi errori, quest’anno già in Inter-Atalanta, pessima gestione dei cartellini, ma anche in B in occasione di Parma-Monza. Con i giallorossi tra l’altro non convinse lo scorso anno in casa contro il Sassuolo, quando negò un rigore evidente alla squadra allenata da Fonseca. Per la verità la giacchetta nera del Vomero non ha mai dato segnali incoraggianti con gli altri designatori, compreso Messina e Rizzoli, anzi è recidivo per certi versi. Dovrebbe star fermo entro il 12 Dicembre, tempo di stop di oltre un mese. Invece niente sospensione per Mazzoleni al VAR, anche se manca una chiamata in occasione del contatto Kjaer-Mancini, ma secondo i designatori, resterà al suo posto.

Fonte: Edmondo Pinna CdS

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.