Napoli-Legia Varsavia – Centrocampo azzurro, i voti de Il Mattino

0

Il Napoli ha battuto il Legia Varsavia al Maradona ieri sera per la fase a gironi di Europa League- Il Mattino dà i voti ai vari reparti, tra cui il centrocampo.

6 Anguissa
Lo strapotere fisico mette in imbarazzo la mediana del Legia, in particolare Luquinhas con la creazione di un buon varco per Lozano: pecca nella precisione del passaggio proprio per la sua eccessiva dinamicità. Non va molto meglio nel secondo tempo e quando esce la squadra cresce.
5,5 Demme
Guida il baricentro alto del Napoli nei primi minuti, lavorando in verticale per ricevere e scaricare. Lopes prova ad inseguirlo e l’italo-tedesco non trova sempre il varco, con Spalletti che spinge per una maggiore verticalità. Diventa mediano nella metamorfosi finale ma senza esaltare.
6,5 Elmas
Lavora bene come interno mancino, vincendo il duello con Josué e costringendo uno dei tre centrali a liberare spazio. Spesso prova l’assalto dalla fascia e lì trova Johansson che lo segue con determinazione. Nella ripresa è una spina continua sulla fascia e dà imprevedibilità.
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.