Le caratteristiche che hanno fatto premiare Koulibaly come calciatore del mese

0

Tra le principali caratteristiche che hanno permesso al difensore senegalese di primeggiare ci sono diversi dati: l’indice di efficienza tecnica del 96,8% (il miglior avvio di stagione, in linea con i top player europei), l’indice di efficienza fisica 96,2%; l’indice di pressing del 97,2% e in più guida la difesa leggendo in anticipo le situazioni tattiche con un K-Movement del 96,3%. «È la prima volta da quando è stato istituito questo riconoscimento che il premio viene assegnato a un difensore. Kalidou Koulibaly ha certamente dimostrato in questi anni di essere tra i difensori più forti del panorama internazionale. Forza, velocità e capacità di leggere le situazioni di gioco ne fanno un calciatore determinante per il Napoli, capace di risultare importante anche nell’area avversaria, come dimostrano i due gol segnati in questo inizio di campionato», ha dichiarato Luigi De Siervo, amministratore delegato della Lega Serie A. Fonte: Il Mattino

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.