Osimhen è utilissimo in una fase importante del gioco, e batte Dusan

0

Occupano il campo in modo diverso. Vlahovic ha una doppia funzione nella Fiorentina, quella di finalizzatore è ovviamente la principale, ma su di lui la squadra appoggia anche il gioco in attesa di allargarlo sugli esterni, lo coinvolge nella manovra facendolo arretrare, anche per sottrarlo alle grinfie dei suoi marcatori. Osimhen ha una dote più spiccata di punta solitaria, va lanciato dalla distanza e la squadra deve lavorare per creargli lo spazio. Questo non significa che il napoletano sia meno interessato al gioco di squadra rispetto al suo collega. C’è un dato significativo che fa capire quanto Osimhen sia in realtà molto utile nella prima fase di pressing: la sua media di palloni recuperati è di 2,2 a partita, quella di Vlahovic è di 1,83, la media del ruolo è di 1,76.

A. Polverosi (CdS)

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.